ARTEMIDE IN-EI ISSEY MIYAKE COLLECTION VINCE IL PREMIO COMPASSO D’ORO ADI

Pubblicato il 9 luglio 2014 Di

La Giuria Internazionale del XXIII Premio Compasso d’Oro ADI ha conferito alla collezione Artemide IN-EI ISSEY MIYAKE, disegnata da Issey Miyake + Reality Lab., il Premio Compasso d’Oro ADI.

La lampada Copernico, disegnata da Carlotta de Bevilacqua e Paolo Dell’Elce, ha ricevuto la Menzione d’Onore Compasso d’Oro ADI. ARTEMIDE_COPERNICO_Carlotta de Bevilacqua_Paolo Dell'Elce

Artemide è legata al Premio Compasso d’Oro ADI da una lunga storia, iniziata nel 1967 con la lampada Eclisse, proseguita nel 1989 con la lampada Tolomeo e nel 2004 con la Pipe; nel 1994 Artemide riceve il Compasso d’Oro alla Carriera, fino ad arrivare al 2014
con questi due importanti riconoscimenti a lampade caratterizzate da una grande innovazione tecnologica e un grande design.

La cerimonia di premiazione del Compasso d’Oro ADI si è svolta a Milano, sua città di origine, in occasione del sessantesimo anniversario del Premio. ARTEMIDE_MINOMUSHI sospensione by Issey Miyake +  Reality Lab.

Gli oggetti Premiati e segnalati con Menzione d’onore entrano a far parte della Collezione Compasso d’Oro ADI, decretata nel 2004 “Bene di interesse nazionale” che testimonia 60 anni di storia del design italiano.

Questi due progetti di luce – IN-EI ISSEY MIYAKE e COPERNICO – sono la testimonianza concreta dell’impegno di Artemide verso una continua ricerca volta a sviluppare e adottare sistemi d’illuminazione che garantiscono la massima efficienza energetica in
un’ottica di riduzione dei consumi e di sviluppo ecosostenibile.