AIPI: Prima volta al Salone di Milano

Pubblicato il 17 aprile 2012 Di

Dal 17 al 22 aprile AIPi –Associazione Italiana Progettisti d’interni e interior designer– si presenta per la prima volta al Salone del Mobile di Milano (ITL CORSO ITALIA,  reception padiglione 9/11).

 

Attraverso una grande varietà di eventi internazionali, l’associazione si pone sempre di più come motore e stimolo di dibattiti, incontri e sempre nuove occasioni per mettere al centro il progetto, attraverso appuntamenti, eventi e concorsi internazionali.

AIPi da diversi anni ha assunto un ruolo da protagonista nel mondo dell’architettura degli interni e del design in generale, profondendo molto impegno per aumentare la propria visibilità nel mondo dell’Interior Design nazionale e internazionale.

Infatti sono sempre più numerose le iniziative di spessore culturale che hanno visto e vedranno protagonista l’associazione, come:

  • il patrocinio del Sia Guest di Rimini (26-29 novembre 2011);
  • la presenza istituzionale a Maison&Objet di Parigi (20-24 gennaio 2012);
  • l’intervento all’ Expo Riva Hotel (29 gennaio-1 febbraio);
  • l’adesione al business trip organizzato per Stockholm Furniture Fair (7-11 febbraio 2012);
  • la presenza a Design&Artigianato di Lodi e Brescia (29 febbraio 2012);
  • la partecipazione al Le Wine Oil design workshop (5-11 marzo 2012);
  • l’intervento al dialogo tra progettisti ed aziende a Il bagno che verrà (14 marzo 2012);
  • la partecipazione all’Alleanza di interior design Cino-Italiani in Shanghai;
  • l’attuale presenza al Salone Internazionale del Mobile di Milano

 

Inoltre AIPi si presenterà al Cersaie di Bologna (25-29 settembre 2012), al MADE EXPO di Milano (17-20 ottobre 2012) e all’Equip’Hotel, la manifestazione parigina dedicata all’ospitalità (11-15 novembre 2012).

Attualmente AIPi è impegnata nell’organizzazione del quarto concorso internazionale per interior designer “Progetta la nuova Casa per la Mia Terza Età”.

 

In continuità con il tema dello scorso anno – Progetta un Sorriso: dedicato alla sensibilizzazione verso le problematiche della degenza ospedaliere dei bambini AIPi anche in questa occasione focalizza la propria ricerca verso una tematica sociale, molto spesso trascurata nella progettazione e nella comunicazione.

Nel dettaglio, il tema del concorso verte sulla progettazione dello spazio interno di un primo piano di una struttura ecclesiale esistente, da destinare a casa di riposo per anziani.

Alloggi, ambienti a uso comune, spazi collettivi e organizzati costituiscono il fulcro del progetto a cui l’interior designer deve attribuire valori significativi, attraverso l’utilizzo di nuove tecniche, materiali innovativi ed ecocompatibili, e tenendo in considerazione il rispetto delle normative, affinché gli spazi siano accessibili, usufruibili e funzionali a tutte le tipologie di utenti.

Il concorso è diviso in due categorie: una rivolta ai progettisti liberi professionisti quali interior designer, designer, architetti, geometri e ingegneri italiani e stranieri che, per studio o per professione, siano impegnati nell’interior design e nelle arti applicate; l’altra rivolta agli studenti italiani e stranieri di Istituti Superiori, Università e Accademie che, per studio, sono impegnati nell’interior design e nelle arti applicate.

 

Tutti gli elaborati dovranno pervenire alla segreteria AIPi entro il 30 maggio 2012. I lavori della giuria si completeranno entro il mese di luglio 2012, Infine, i progetti vincitori saranno esposti in una mostra e presentati al pubblico nella cerimonia di premiazione che si terrà entro il mese di dicembre 2012.