Un angolo di Mediterraneo nel cuore di Helsinki

Pubblicato il 18 ottobre 2014 Di

Affacciato sul parco Esplandi situato nel centro di Helsinki, il nuovo ristorante Bronda offre un ambiente rilassato dal sapore mediterraneo in un contesto urbano.
Una moderna brasserie che offre piatti del

la tradizione mediterranea con velate rivisitazioni scandinave. E’ il quinto ristorante della coppia di ristoratori Tomi Björck e Matti Wikberg, che segue le tre aperture nella capitale finlandese e di Stoccolma.
Gli interni luminosi e accoglienti sono stati progettati dallo studio Futudesign Oy che ha organizzato gli spazi in tre aree principali: un cocktail bar, un’ariosa sala da pranzo con un soffitto che raggiunge i 7 metri d’altezza e un’area più intima e riservata.
L’area del cocktail bar accoglie i clienti con colori e materiali caldi come l’ottone, il legno, il marmo e la pelle, il tutto esaltato da un pavimento piastrellato che richiama le onde del mare scandinavo.
Una grande parete di vetro che contiene e mostra i vini separa l’area cocktail dalla luminosa sala da pranzo inondata di luce naturale grazie alle grandi vetrate che la rendono un tutt’uno con la strada. La stessa soluzione è stata scelta anche per separare l’area più riservata, che può essere
unita alla sala da pranzo in base alle necessità.
Oltre ad aver curato la progettazione degli interni lo studio finlandese ha disegnato gran parte degli arredi, ma per le 250 sedute si è affidato all’azienda italiana Pedrali scegliendo la collezione Malmö, disegnata da Michele Cazzaniga, Simone Mandelli and Antonio Pagliarulo. Una
collezione in legno dal forte sapore nordico, nata da un’escursione immaginaria alle rive di un lago in Scandinavia, che si inserisce perfettamente nell’atmosfera del ristorante, creando un ambiente elegante e allo stesso tempo familiare.