ARKETIPO FIRENZE: Oggetti di design ricercati e di grande fascino, che arredano e personalizzano con stile ogni ambiente, dall’inconfondibile gusto fashion!

Pubblicato il 6 gennaio 2015 Di
Lo specchio VANITY FAIR, disegnato da Gino Carollo, disponibile in cristallo specchiato o fumè, è rivestito in velluto per donare un effetto di lusso discreto. La particolare forma romboidale ne enfatizza la versatilità. Può essere singolo, doppio o triplo e può addirittura riempire un’intera parete accostando i vari moduli.
I tavolini SPACE INVADERS, design di Gino Carollo, sono adattabili a tutti gli ambienti della casa, grazie alle tre misure disponibili. Particolare è il rivestimento utilizzato per il piano: pelle vegetale con un mix di toni naturali o più decidi che ricordano le geometrie di texture africane.
Fascino senza tempo per la lampada BLOB ideale per ambienti sia moderni che classici, è concepita come complemento di design di inconfondibile originalità. Grazie ad una reinterpretazione delle forme sinuose della natura, crea in ogni spazio un originale effetto scenografico. Tre le versioni tra cui scegliere:  da terra, a sospensione o da tavolo. Stelo in metallo modificabile nell’altezza, ospita tre punti luce in vetro colorato, che diffondono l’illuminazione sia in modo uniforme che mirato, grazie alla regolazione dell’intensità e alla rotazione dei bracci. Blob è disponibile in tre finiture marrone micaceo, titanio e ottone. I cavi colorati abbracciano armonicamente la struttura e sono un dettaglio fondamentale per sottolineare la forte personalità dell’oggetto. Disponendo più lampade a sospensione ad altezze diverse è possibile creare giochi di luce inediti ed un originale effetto coreografico per dare maggiore risalto alla stanza. Design Gino Carollo.
La serie dei tavolini ULA, design Giannella Ventura, si distinguono per l’eleganza della struttura, realizzata in acciaio inox lucido o con finitura ottone, e per la leggerezza dei piani in cristallo temperato di colore grigio.