Arper due volte selezionata nell’ADI Design Index 2013

Pubblicato il 28 dicembre 2013 Di

L’edizione 2013 dell’ADI Design Index segna per Arper un’attesa importante; si tratta di una doppia selezione con due prodotti nel prestigioso volume curato da ADI Associazione per il Disegno Industriale, che raccoglie annualmente il meglio del design italiano.

La doppia selezione rappresenta il riconoscimento del percorso industriale dell’azienda trevigiana da parte di ADI che, con questo riconoscimento, ne condivide sia il livello produttivo sia le scelte di design che hanno reso possibile la selezione di Saya e Juno, giudicate dall’Osservatorio permanente del Design ADI prodotti innovativi e aderenti ai requisiti previsti dall’Associazione.

Saya

Saya

Saya e Juno sono due sedie molto diverse per forma, materiali e funzioni, entrambe presentate a Milano in occasione del Salone del Mobile 2012. Saya, disegnata da Lievore Altherr Molina, è realizzata in legno di rovere multistrato, ha uno schienale accogliente ed iconico e una silhouette decisa. Juno, uno degli ultimi progetti di James Irvine, è in polipropilene e offre una declinazione di utilizzi molto versatili, siain ambienti esterni sia interni.

Juno

Juno

L’edizione 2013 dell’ADI Design Index conclude il triennio che porta al XXIII Compasso d’Oro, ambito premio dalla valenza internazionale, al quale Arper è candidata con tre progetti: Saya e Juno -nell’ambito tematico “Design per l’Abitare- e la Brand Image -nella categoria Visual Design”-.