Audacia e Professionalità: da Bolzano a Monaco. Il concessionario di bulthaup a Bolzano chiude un accordo per arredare il Tour Odeon di Monaco: un pezzetto di Italia nel progetto più grande d’Europa.

Pubblicato il 20 gennaio 2014 Di

Crisi, parola che ad alcuni serve a giustificare atteggiamenti rinunciatari ma che per altri vuol dire ricerca di nuove strategie e nuovi obiettivi.
In questo contesto difficile ma stimolante, deve essere spiegato l’ingresso di un’azienda come bulthaup in quello che è al momento il cantiere più grande d’Europa: si tratta di Tour Odeon, prestigioso complesso monegasco che verrà ultimato per la primavera del 2014. Una maestosa torre, alta 170mt, dalla quale sarà possibile godere della bellezza del panorama di Monaco.
I 76 appartamenti di lusso, che occuperanno i piani più alti della realizzazione saranno consegnati completamente arredati, ed è qui che entra in gioco l’audacia dei due showroom bulthaup “marketküchen architettura” e “market – international” con sede a Bolzano: La titolare, signora Nora Market, è infatti riuscita a stringere l’accordo con il gruppo Marzocco (ideatore e finanziatore del progetto) per la fornitura delle 76 cucine, sbaragliando la concorrenza e riuscendo a chiudere un contratto
“contract” che solitamente sono le case madri a chiudere e seguire.
Un progetto grandissimo, prestigioso, che presuppone tanto la presenza di un brand in grado di soddisfare i requisiti di lusso ed efficienza richiesti, quanto la capacità di gestire e seguire un vero e proprio cantiere. Per Nora Market e il figlio Marc, lavorare con il Gruppo Marzocco ha infatti voluto dire formare nuovo personale in grado di progettare ogni ambiente cucina con la cura e la precisione per i dettagli che gli stessi sono soliti infondere nei progetti dei singoli clienti. Presupposti non banali, che dimostrano come qualità e professionalità possono fare la differenza e possono essere determinanti per poter spostare l’asticella dei nostri obiettivi un po’ più in alto.
L’audacia è il terzo fattore ma è assolutamente determinante per concludere e per non porsi limitazioni: proporre e proporsi, trovare nuovi segmenti di mercato, volgere lo sguardo verso nuovi importanti clienti e progetti.
La signora Nora Market ha raccolto tutti gli stimoli che la sicurezza di un brand come bulthaup poteva darle per poi dimostrare con professionalità e soprattutto con velocità che il suo staff avrebbe potuto essere interprete di una richiesta così dettagliata e così importante.

Formulare una proposta completa e motivarla con passione sono stati i fattori determinanti per vincere questa sfida.
Nora Market porta dunque un pezzetto di Italia all’interno di questo cantiere che si estende su oltre 100.00mq dimostrando che le difficoltà possono diventare sfide e che la qualità, lo stile e il design – in Europa– sono settori che ci vedono protagonisti e player determinanti.