BEHIVE SOSPENSIONE

Pubblicato il 9 agosto 2012 Di

La natura è una delle fonti di ispirazione di Behive, il cui nome deriva dall’inglese beehive, alveare: una forma evocata dal volume dolcemente panciuto della lampada, sensuale ed elegante al tempo stesso.
Composta da una serie di anelli sovrapposti di diametro diverso, Behive nella versione da tavolo è già diventata un classico, grazie all’inimitabile effetto luminoso ed alla sintesi perfetta di ricerca tecnologica e purezza formale.

Viene ora proposta nella nuova versione da sospensione, che offre una luminosità calda e soffice come nella Behive da tavolo, a cui aggiunge una luce diretta verso il basso. Uno schermo diffusore collocato all’interno nasconde infatti alla vista i componenti tecnici e lascia la sorgente luminosa libera di illuminare verso il basso. La luce bianca assume così un duplice valore: evidenzia il particolare segno grafico degli anelli e focalizza l’illuminazione su un’area ben precisa.

Anche nella nuova versione, Behive si conferma una lampada poetica ed emozionante, dalla forma pura, iconica e tecnicamente perfetta, che si trasforma in un riferimento visivo, un focus di luce che si proietta in ogni ambiente.