CEDIT main sponsor del progetto MADE LABS

Pubblicato il 28 giugno 2017 Di

CEDIT – Ceramiche d’Italia si affianca all’istruzione e sostiene la prima edizione di MADE LABS, iniziativa di formazione ideata da MADE PROGRAM (progetto dell’Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” di Siracusa) e rivolta a designer, architetti ed artisti interessati ad approfondire sviluppi e tendenze nei diversi settori di riferimento.

 

L’iniziativa si svolgerà dal 24 al 31 luglio nel cuore della Sicilia, a Siracusa: otto giornate articolate in workshop e lecture che affronteranno il tema della trasformazione di questa antica città e dei suoi luoghi dichiarati patrimoni dell’umanità in attrazioni turistiche “plastificate”, chiedendosi se questo destino sia inevitabile.

 

“Il marchio CEDIT, particolarmente sensibile al legame tra arte, design, artigianato e innovazione, trova nel progetto e nei temi sviluppati numerose affinità – spiega Stefano Torrenti, Amministratore Delegato di Florim Ceramiche – e si affianca all’istruzione per promuovere in prima persona la formazione di giovani designer, architetti e artisti attraverso iniziative volte a stimolarne la creatività ed accrescerne la cultura progettuale”.

 

Qual è il futuro dei patrimoni culturali? La trasformazione di siti storici in hotel ed attrazioni turistiche può essere evitata? Come si può individuare una strategia alternativa di conservazione che limiti la perdita di autenticità? Queste sono solo alcune delle domande ai quali i relatori cercheranno di rispondere.

 

Il programma pilota di “Authenti-city (or the UNESCO Paradox)” – titolo dell’iniziativa – sarà approfondito, infatti, da un parterre internazionale di figure legate al mondo dell’architettura e del design, tra cui Formafantasma, Sabine Marcelis, Guillermo Santomà, Domitilla Dardi, Angela Rui.

 

Dopo il Premio “CEDIT per Object” (assegnato lo scorso aprile in collaborazione con la fiera miart), il marchio CEDIT – Ceramiche d’Italia conferma ancora una volta il costante contributo alla diffusione di arte, design, artigianato e innovazione attraverso il finanziamento di 30 borse di studio destinate alla formazione di giovani professionisti. Un sostegno al “talento” volto a stimolare la creatività e ad accrescere la cultura progettuale delle diverse figure coinvolte.

 

 

Per ulteriori informazioni su come partecipare alle selezioni e vincere una borsa di studio, ecco il link