Cersaie 2013 supera le 100.000 presenze

Pubblicato il 8 ottobre 2013 Di

Una media di 20.000 visitatori al giorno, per ciascuno dei cinque giorni della manifestazione, la metà circa dei quali esteri. E’ questo il dato saliente di Cersaie 2013, che conferma anche nelle presenze la sua internazionalità ed il ruolo di fiera leader e di riferimento nel panorama mondiale per i settori della ceramica e dell’arredobagno. Un evento di natura commerciale completato ed arricchito dall’ampio programma culturale di ‘costruire, abitare, pensare’, dai work in progress tenutisi ne ‘La Città della Posa’, dall’attività di consulenza gratuita a favore dei privati con ‘Cersaie disegna la tua casa’.

La cifra internazionale di Cersaie inizia dagli espositori esteri, che in questa edizione 2013 sono stati 302 – un terzo del totale – provenienti da 34 Paesi, due in più (Giappone e Slovenia) rispetto all’edizione precedente. Una crescente attrattiva mondiale che trova conferma anche nei visitatori internazionali, le cui presenze sono pari a 46.535, +4,2% rispetto alle 44.640 del 2012. La maggior permanenza a Cersaie di operatori esteri, agevolata anche dal nuovo periodo di svolgimento della fiera (lunedì – venerdì) che ha ricevuto numerosi riscontri positivi dagli operatori, conferma il Salone di Bologna quale primario luogo deputato allo sviluppo del business globale per i materiali ceramici e per i prodotti dell’arredobagno, nonchè potente motore propulsivo del commercio internazionale. Una ulteriore conferma della natura globale di Cersaie deriva dalle 157 nazioni di provenienza dei visitatori.

Il perdurare della crisi del mercato domestico delle costruzioni è invece le causa della flessione nel numero delle presenze di operatori, arrivati in questa edizione 2013 a 54.173 unità dalle 61.771 dell’edizione precedente (-12,3%). In termini complessivi, la presenze a Cersaie 2013 sono state pari a 100.769 rispetto alle 106.846 della precedente edizione (-5,7%). Forte anche la presenza e copertura dei media, 559 in totale, dei quali 226 esteri.

Cersaie, promosso da Confindustria Ceramica in collaborazione con BolognaFiere, è anche una tappa fondamentale nel panorama dell’architettura, interior design, posa e per il privato. Rafael Moneo è il quinto premio Pritzker consecutivo che ha tenuto a Cersaie una Lectio Magistralis; interesse ha riscosso la mostra ‘Bathroom Excellence 1998 – 2012. Adi Design Index @ Cersaie 2013’; ampio interesse hanno registrato le attività svolte alla ‘Città della Posa’; grande coinvolgimento di pubblico ha avuto ‘Cersaie disegna la tua Casa’ con la sua testimonial Paola Marella.