Cottage Purefin® by TONINI, il serramento intelligente che purifica l’aria!

Pubblicato il 7 novembre 2013 Di

Il rivestimento intelligente coperto da brevetti internazionali in grado di ridurre drasticamente i livelli di smog, C.O.V. (Composti Organici Volatili), I.P.A. (Idrocarburi Policiclici Aromatici) e di eliminare i cattivi odori presenti negli ambienti interni compreso fumo di sigaretta, odore di cottura di cibo, odore di muffa e dei vari allergeni.

COTTAGE Purefin® è un serramento con superficie – sia vetro che profilo – trattata che garantisce eco compatibilità e risparmio.

Il trattamento esclusivo Purefin® di Tonini Serramenti, consiste in una soluzione nanometrica di Biossido di Titanio di terza generazione a base d’acqua che trasforma il serramento in un “polmone” purificatore dell’ambiente. E’ applicabile a tutti gli infissi Tonini.

La sua natura di self cleaning rende la superficie trattata superidrofilica in grado di rimuovere con l’acqua smog, inquinamento e residui organici.

La fotocatalisi è un fenomeno naturale in cui il Biossido di Titanio opera da fotocatalizzatore; attraverso l’azione combinata dei raggi UV presenti nella luce solare e artificiale e dell’umidità, innesca un’azione ossidante che disgrega tutto ciò che è organico.

Riduce i costi della pulizia del 50% che deve essere fatta solo ed esclusivamente con acqua, quindi il non utilizzo dei detergenti lo rende ecocompatibile e aiuta in modo sostanziale la salvaguardia dell’ambiente, assicurandogli una lunga durata.

Grazie alle sue proprietà di abbattimento dei C.O.V., degli I.P.A., della formaldeide e delle esalazioni di sostanze nocive presenti negli arredi domestici, compresi gli allergeni e muffe, il serramento PureFin® (nome dato all’infisso trattato) offre un’innovativa qualità della vita, in quanto una superficie di 1 metro quadrato trattata purifica 50 metri cubi di aria all’ora.

Nei serramenti della linea PureFin®, il lato esterno contribuisce alla riduzione dello smog cittadino, trasformando le sostanze inquinanti e altamente sporcanti in sali inorganici infinitesimali ecocompatibili come il Nitrato di Sodio, Nitrato di Calcio e Carbonato di Calcio altamente idrosolubili. La drastica riduzione di tutto ciò che viene a contatto con la superficie trattata.

La tipologia di utenza maggiormente sensibile a questa finitura sono gli architetti e in genere tutti quelli interessati a una tipologia costruttiva ecocompatibile. Sia l’edilizia privata sia quella pubblica come il settore ospedaliero, alberghiero e scolastico.