Creare un arredamento alternativo per la tua Casa

Pubblicato il 11 dicembre 2017 Di

Che chi tende a pensare che il modo migliore per arredare la casa in modo originale consista nell’andare in un negozio di arredo d’interni per selezionare i complementi d’arredo più costosi. In effetti questo è un metodo, per altro rapido ed efficace. La casa però deve anche parlare di noi, delle nostre esperienza, di ciò che ci piace vedere e fare. Per chi intende arredare il proprio nido con oggetti che rispecchino la sua personalità ci sono mille modi, partendo anche da oggetti riciclati, o da materiali non tradizionali.

Riciclare oggetti dismessi
La creatività è una qualità preziosa, che non tutti hanno. A volte si tratta semplicemente di guardare le cose con occhio diverso, evitando di lasciarli influenzare dalle abitudini o dai cliché. Anche nella casa più lineare e sobria può essere gradevole inserire un oggetto creato utilizzando materiali alternativi, derivati da pezzi riciclati, o anche prodotti usando dei materiali classici, ma in modo del tutto originale. Chi ama il fai da te può sbizzarrirsi in questo senso, utilizzando qualsiasi cosa gli piaccia, gli dia sensazioni positive o dei ricordi dell’infanzia. Tra i materiali da riciclo più facili da utilizzare ci sono diversi manufatti in legno, come ad esempio le cassette della frutta, o i pallet. Non è poi così difficile trovare questi oggetti, basta andare in un negozio di grandi dimensioni, dove quotidianamente producono questo tipo di “spazzatura”. Con questo tipo di “materia prima” si può dar vita a complementi d’arredo del tutto originali, con un tocco di eleganza o di bizzarria, a seconda dei gusti personali. Il legno è inoltre facile da lavorare, è possibile dargli effetti diversi senza grande difficoltà e con prodotti facilmente reperibili in qualsiasi negozio di bricolage. L’importante è, nel caso in cui non si abbiano le idee chiare su quali prodotti utilizzare, farsi consigliare dal personale del negozio.

Materiali inusuali
Creare un angolo particolare della casa è un’arte, che si può realizzare anche sfruttando del materiale in un modo “non previsto”. Sotto questo punto di vista si trovano spesso anche oggetti di design prodotti in questo modo. Un esempio classico sono i tavoli da salotto o da pranzo con un piano classico sorretto da oggetti inusuali o da pezzi di legno grezzo. Fanno sempre un bell’effetto questo tipo di complementi, anche perché spiccano per la loro totale originalità.

Arredare con le fotografie
Tra le cose che parlano di noi e di ciò che ci piace la collezione di fotografie di famiglia è al primo posto. Allora perché non utilizzare questo tipo di “materia prima” per creare complementi d’arredo che rispecchino i nostri gusti. Grazie all’ampia diffusione della tecnologia oggi avere a disposizione delle belle foto dei figli, delle vacanze, delle gite domenicali è una cosa molto diffusa. Perché non utilizzare le foto più belle per creare dei poster per decorare le pareti. Un’ampia collezione di fotografie può diventare anche un’originale tappezzeria per una parete della casa. Per avere un soprammobile del tutto particolare, diverso da qualsiasi altro, si può creare il proprio fotolibro con Cewe, un’azienda specializzata in questo settore in grado di produrre libri di ogni formato e dimensione, riunendo le nostre foto migliori.

 

Photo Credits immagine in copertina