Un dosatore per il riso e un separatore per tuorlo e albume

Pubblicato il 12 agosto 2014 Di

Questo progetto nasce durante un workshop universitario con Sovrappensiero Design Studio, con l’obiettivo di realizzare un prodotto adatto alla raccolta crowdfunding sulla piattaforma italiana Eppela.
Oblì è stato sviluppato da tre giovani designer: Kun, Imma e Davide. Il loro progetto nasce come una sfida e un sogno: disegnare degli oggetti partendo da un elemento bidimensionale, definendo poi due prodotti da un unico foglio circolare plastico: un dosatore per il riso e un separatore per tuorlo e albume.Separatore02
Sono oggetti, la cui configurazione spaziale muta in relazione all’utente e al momento dell’utilizzo.
Quando non sono usati, sono oggetti in riposo e dunque persistono nella condizione bidimensionale, in modo da non occupare spazio inutile. Si trasformano in oggetti in azione e funzionali solo tramite la relazione con l’utente, che li porta alla configurazione tridimensionale.
Sono utensili per la cucina che non si usano tutti i giorni e allora, se non servono restano piatti e praticamente scompaiono!
Grazie alle cordonature eseguite sul foglio di PP, l’utente può modificare l’oggetto secondo le piegature indicate, e come un foglio di carta, completamente piatto e sottile, diventa tridimensionale in modo da ottenere l’utensile necessario.
Il Dosatore per il riso rispecchia la filosofia cinese: in cucina non serve la precisione matematica della misurazione degli ingredienti, l’importante è la giusta proporzione tra le parti. Il dosatore Oblì permette di determinare la giusta quantità di riso per il numero di porzioni senza affidarsi ad una macchina di precisione, ma sfruttando i diversi volumi conici ottenibili tramite il sistema di agganci e piegature, e in base dell’apertura scelta, segna il numero di porzioni giuste per 1, 2 o 3 persone. Naturalmente, se il numero del commensali fosse maggiore di 3 si possono aggiungere porzioni in più ripetendo lo stesso meccanismo. Ci sono, inoltre, anche le mezze misure.Separatore03
Il Separatore del tuorlo e dell’albume presenta una sola possibilità di trasformazione, e una volta piegato e chiuso, è pronto per essere utilizzato con l’ausilio, come sempre, del contenitore dove gli albumi devono essere raccolti.
Oblì è attualmente sulla piattaforma italiana di Crowdfunding EPPELA. Il finanziamento richiesto è di 3500 €, in cui sono compresi tutti i costi per gli stampi per fustellatura e cordonatura, della stampa sull’oggetto, e per coprire i costi dei premi corrispondenti alle donazioni che saranno effettuate. Grazie a questo finanziamento Oblì potrà essere prodotto in un grande numero di pezzi e potrà vedere la costruzione di un brand di oggetti bidimensionali/tridimensionali attorno ad esso.02