“Ettore Sottsass: il vetro” mostra più visitata del progetto LE STANZE DEL VETRO

Pubblicato il 28 agosto 2017 Di
173. Installation view “Ettore Sottsass: il vetro” Ph Enrico Fiorese © Ettore Sottsass by SIAE 2017

Un successo annunciato per Ettore Sottsass: il vetro che con più di 47.000 presenze, vince il titolo della mostra più visitata de LE STANZE DEL VETRO superando il record di Carlo Scarpa. Venini 1932-1947, la mostra che nel 2012 ha inaugurato il ciclo di esposizioni collegate al tema del vetro. Negli ultimi cinque anni LE STANZE DEL VETRO, progetto congiunto di Fondazione Giorgio Cini e Pentagram Stiftung, ha organizzato e promosso, sia nello spazio dedicato sull’Isola San Giorgio Maggiore a Venezia, che all’estero grazie alla collaborazione con prestigiose istituzioni internazionali, oltre quindici eventi espositivi dedicati all’arte vetraria.

 

Installation view “Ettore Sottsass: il vetro” Ph Enrico Fiorese © Ettore Sottsass by SIAE 2017

Installation view “Ettore Sottsass: il vetro”
Ph Enrico Fiorese
© Ettore Sottsass by SIAE 2017

 

Curata da Luca Massimo Barbero, direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini, e aperta al pubblico sull’Isola di San Giorgio Maggiore dal 10 aprile al 30 luglio 2017, Ettore Sottsass: il vetro ha ripercorso per la prima volta, attraverso una selezione di più di 220 opere, la straordinaria produzione dell’architetto italiano nel campo dei vetri e dei cristalli.

Un successo che vuole continuare anche con la prossima mostra Vittorio Zecchin: i vetri trasparenti per Cappellin e Venini a cura di Marino Barovier (a partire dall’11 settembre) che celebra la produzione dell’artista per la V.S.M. Cappellin Venini & C. e per la M.V.M. Cappellin e C., a partire dal 1921. L’inaugurazione di questa mostra rappresenta, inoltre, l’evento di apertura di The Venice Glass Week, il primo festival internazionale dedicato all’arte vetraria che si terrà a Venezia dal 10 al 17 settembre.

 

 

In copertina: Installation view “Ettore Sottsass: il vetro” Ph Enrico Fiorese © Ettore Sottsass by SIAE 2017