GRAFF: L’INTERIOR DESIGN ENTRA IN BAGNO

Pubblicato il 19 aprile 2015 Di

GRAFF propone, in anteprima alla prossima Milano Design Week 2015, un progetto che nasce dalla collaborazione con il designer svizzero Davide Oppizzi che completa l’originalissimo programma di rubinetteria per il bagno e la doccia.

Ametis Ring, vincitore a dicembre 2014 dell’Interior Design Best of Year Award nella categoria accessori bagno, nasce dalla sfida di riprogettare l’estetica del soffione tradizionale a partire dal singolo elemento che lo definisce. Il fascino dell’archetipo rivive in questo progetto di Davide Oppizzi: l’elemento centrale della doccia è svincolato dalla sua estetica tecnicistica originaria, basico ed elegante, può essere allineato perfettamente agli spazi contemporanei.

Oppizzi ha voluto creare per GRAFF un oggetto unico che rivela il legame profondo tra l’essere e la natura che ci circonda e nel quale il valore intrinseco dell’oggetto, insito nella materia, trasferisce emozioni da assaporare in ogni istante. Traendo ispirazione da esperienze dense di acqua e colori, dal movimento delle onde, dalla tradizione millenaria della tipografia giapponese eseguita con un solo colpo di pennello, questa collezione trasforma l’acqua, materia così preziosa, in un inno alla purezza che permette di avvicinarsi alle più intime espressioni dell’anima.

Il concept creativo gioca con linee essenziali ma allo stesso tempo ricercate: il progetto incorpora molte caratteristiche di ingegneria high-tech e utilizza un sistema di illuminazione a pieno-spettro di cromoterapia LED RGB a 6 colori. Il corpo del soffione, vuoto al suo interno, è stato progettato in modo che la pioggia che ne fuoriesce si fonda esattamente lungo la perpendicolare che parte dal centro dell’anello. Prodotto in acciaio, a garanzia di una lunga durata nel tempo, Ametis Ring prevede un sistema di LED che conferisce all’oggetto una nuova dimensione grazie alla luce indiretta, un concept ancora poco utilizzato in ambito arredobagno.

Il soffione ha due funzioni distinte, l’utente può scegliere infatti la funzione “rain”, pioggia, o l’effetto “fall”, a cascata. E’ disponibile nelle finiture cromo, bianco materico e nero materico con effetto opaco (queste ultime due realizzate con verniciatura a polvere).