Hygge: le lampade per ricreare questo stile

Pubblicato il 9 febbraio 2018 Di

Negli ultimi tempi avrete certamente sentito parlare di Hygge, una parola che racchiude  in sè uno stile di vità. Si tratta di una parola danese e norvegese usata per definire un’atmosfera correlata al senso di comodità, sicurezza, accoglienza e familiarità. E’ usata anche nell’interior design, in particolare riguarda lo stile scandinavo.

Hygge è la ricerca di una felicità quotidiana e per ricreare questo benessere psicofisico, giocano un ruolo fondamentale anche l’arredo e l’illuminazione.

Se anche voi volete ricreare questo stile nella vostra casa, vi consiglio le proposte di PIB, Produit Intérieur Brut, lo store online dedicato al design di qualità. Qui potete trovare tante proposte non convenzionali, scelte e selezionate seguendo una coerenza stilistica per aiutarvi negli accostamenti.  Noi abbiamo optato per lo stile nordico.

 

 

Come abbiamo detto ciò che è determinante per una casa hygge è la luce, in particolare il tipo di illuminazione, che deve essere calda, nelle sfumature del giallo e dell’arancio.

Per ricreare questo stile può risultare perfetta la selezione di lampade proposte da PIB come questo lampadario vintage  Bristol,  interamente in metallo a forma di gabbia e con le finiture color grigio opaco, che si richiama a quelle presenti negli stabilimenti industriali della metà del XX secolo.

Perfetta anche la lampada a sospensione Zermatt che produce una luce molto soffusa. Con questa lampada la luce filtra  delicatamente dalla fessura superiore.

Il calore domestico della filosofia hygge lo ritroviamo  anche in questa proposta:il lampada a sospensione Aguëla, in cui il paralume è costruito da tessuto lavorato a maglia.

Ma in una casa d’ispirazione  Hygge si usano soprattutto le lampade da tavolo, perchè contribuiscono maggiormente a creare un’atmosfera intima e raccolta. PIB propone tante lampade da tavolo perfettame in linea con questa tendenza.

Ad esempio la Lampada Kelly, che strizza l’occhio allo stile nordico ma è anche una lampada vintage poichè si ispira al design Scandinavo del dopoguerra. Il paralume è in alluminio con  finiture nere satinate.

In linea con lo stile anche Highland, lampada da tavolo con i caratteristici piedini smussati  parte lasciati in  legno naturale il resto di colore grigio. Per ricreare in casa un’ambientazione hygge la luce è un elemento fondamentale e ciò è facilmente comprensibile,  se si pensa che questa tendenza è nata e nell’emisfero boreale, dove il  clima in certi periodi  costringe a godere della luce artificiale anche in pieno giorno per circa 7/8 mesi all’anno.

 

Luci soffuse come quelle candele e dalle fiamme del camino sono in pieno stile hygge, insieme a colori neutri e forme pulite, in linea quello che è il gusto del design scandinavo,  come lampada Ora, in marmo e ottone con un elegante curvatura e il porta lampadina a vista.


Nel nord europa è usanza  disporre una lampada accesa davanti a ogni finestra, inoltre  lo stile hygge suggerisce di disporre almeno due lampade in ogni stanza, anche in quelle più piccole in modo da beneficiare di questi effetti in tutta la casa.