Idee e consigli per rendere chic ed elegante una camera da letto

Pubblicato il 30 novembre 2017 Di

Riuscire a personalizzare la propria casa, creando un ambiente accogliente, capace di rispecchiare a pieno i propri gusti e la propria identità è un desiderio comune a molti, e per farlo non è certo necessario ricorrere ad un interior designer; sarà sufficiente attrezzarsi con un po’ di buona volontà ed immaginazione: il risultato finale sarà assicurato e anche la soddisfazione di aver fatto tutto da soli. Se in stanze come la cucina e il salotto sono spesso vasi, soprammobili e altri complementi d’arredo a caratterizzare lo spazio, come fare per rendere elegante e originale anche una camera da letto? Ecco alcuni consigli.

Mai sottovalutare il potere d’arredo della biancheria da camera
Talvolta ingiustamente sottovalutata, la biancheria della camera da letto è fondamentale per dare un tocco in più alla stanza. La possibilità di giocare con la lenzuola, i copriletti, i copripiumini, il plaid, le trapunte e i cuscini è infinita, soprattutto se i mobili sono neutri nello stile e nel colore. La biancheria consente di personalizzare e dare un nuovo volto ad una stanza anche quando ci si è un stancati del suo mobilio e non si vuole investire nella sua sostituzione, perché magari si tratta di una casa-vacanze o si vive in affitto, ma si desidera comunque circondarsi di un ambiente chic. La prima cosa da tenere presente è abbinare la biancheria al colore dell’arredamento e delle pareti, è importante affinché il risultato sia davvero armonioso ed elegante.

Il secondo passo è curare i dettagli. Il letto è il protagonista della stanza: per imponenza ed ingombro cattura l’attenzione appena si varca la soglia della porta, e per questo tutti gli elementi che contribuiscono alla sua vestizione devono essere scelti con attenzione. Trascurare ad esempio le federe dei cuscini sarebbe un grosso errore. Un bel copripiumino non è sufficiente, andare al risparmio sulle federe significherebbe compromettere il risultato finale: sono sempre i particolari a fare la differenza. Le federe per i cuscini di un brand come Frette, che utilizza tessuti pregiati, oltre a garantire un riposo migliore aggiungono un tocco di raffinatezza. Il terzo consiglio, connesso al precedente, è scegliere sempre biancheria di qualità. Dopo aver investito tempo e attenzione sarebbe un peccato ottenere un risultato dozzinale per la scelta di tessuti scadenti. Meglio investire qualche soldo in più acquistando prodotti di qualità, che assicureranno il risultato di una camera elegante e dureranno nel tempo.

3 elementi su cui puntare: illuminazione, colori ed accessori
Tanto che si parli di arredamento in termini estetici quanto che si affronti il discorso in ottica funzionale, l’illuminazione è essenziale: contribuisce infatti a creare un’atmosfera piacevole e più ricercata, e a rendere l’ambiente confortevole a tutti gli effetti. Scegliere più punti luce, possibilmente regolabili nell’intensità e azionabili con un’accensione differenziata, aggiungere una lampada e magari qualche led ad illuminare zone particolari, come uno specchio o l’interno dell’armadio, risponderà a necessità pratiche da un lato, ma dall’altro donerà alla camera un allure più personale e sofisticata. Nella scelta è bene seguire il gusto personale, tenendo a mente però che le plafoniere sono out da tempo e difficilmente contribuiranno a creare un ambiente raffinato. Un altro aspetto da considerare sono i colori: devono armonizzarsi tra loro. Ciò significa che il colore scelto per le pareti dovrà accordarsi con quello della testiera del letto e dei tessuti (tende e biancheria da letto). Tra i trend in fatto di interior design degli ultimi tempi troviamo il mix and match di fantasie e texture diverse; tuttavia la capacità di mixare fantasie diverse ottenendo un risultato fine ed armonioso non è proprio da tutti. Almeno all’inizio, meglio prediligere un unico elemento a fantasia. Per esempio, se avete scelto una carta da parati, copriletti e cuscini tinta unita di diverse nuances che riprendano i toni scelti per la parete colorata sarà un’ottima soluzione per ottenere un risultato elevante. Ultimi ma non ultimi, gli accessori: pochi pezzi di qualità e scelti con gusto contribuiranno a rendere l’ambiente minimal ma con personalità.