iittala presenta la sua nuova linea di complementi per l’arredo casa, unici e senza tempo

Pubblicato il 8 ottobre 2014 Di

iittala, dopo essersi dedicata per oltre un secolo alla produzione di complementi decorativi e oggetti di design per la tavola, amplia la sua gamma esistente con una collezione dedicata all’arredo casa.
Questo lancio attesissimo rappresenta una mossa coraggiosa per iittala, che amplia la sua produzione includendo piccoli mobili per la casa, ed è accolto con grande entusiasmo dal mondo del design e dagli amanti dell’arredamento scandinavo.
La nuova e versatile collezione si compone di complementi che aiutano a semplificare la vita di tutti i giorni e che rendono
l’organizzazione degli oggetti un piacere, piuttosto che una noiosa routine. I nuovi modelli, rifiniti alla perfezione, includono un piccolo scaffale che può essere utilizzato anche come tavolino o vassoio e un pratico sistema di mensole e contenitori.
Aitio: sistema di scaffali a muro di Cecilie Manz .

Cecilie Manz, classe 1972, è la designer danese contemporanea più apprezzata dai brand e dal mondo del design e ha realizzato per iittala una linea di mensole e di contenitori da appendere al muro,accattivanti e funzionali. Aitio (in finlandese “palco”) se necessario, può essere montato singolarmente per utilizzi mirati, ad esempio vicino alla porta di ingresso come portachiavi o per mettere in evidenza quei piccoli ricordi che hanno un posto speciale nel nostro cuore.
Combinando più contenitori, mensole eganci, è possibile creare un sistema più ampio e personalizzato, utile per esempio in cucina o in ufficio. Aitio è l’evoluzione delle prime soluzioni di stoccaggio proposte da iittala: dai piccoli portagioie in vetro  Vitriini, ai contenitori in legno Vakka,alle borse di feltro Meno.
“Il mio obiettivo con Aito è stato quello di creare un sistema semplice e funzionale,che avesse un occhio di riguardo per
l’estetica” dichiara Manz “La linea offre quel tocco in più all’arredamento e consente di avere a portata di mano tutto ciò che ci serve”.
Aitio, realizzato in polvere d’acciaio, legno e plastica, è stato progettato per essere  facilmente rimosso dal muro ed è disponibile in un’ampia varietà di colori. La semplicità è il pilastro su cui si fonda il lavoro di Manz; i suoi progetti tendono verso un’estetica pura; i suoi oggetti raccontano una storia. “Considero tutti i miei lavori come parte di un unico percorso dove i progetti sono legati tra loro in qualche modo”.