La ceramica italiana a Ecocasa 2012

Pubblicato il 7 marzo 2012 Di

La ceramica italiana è stata presente alla 6° edizione di Ecocasa, la rassegna fieristica sull’edilizia sostenibile in programma dal 16 al 19 febbraio 2012 presso la Fiera di Reggio Emilia.

 “Ceramics of Italy” espone in fiera (Padiglione D) con “EXPO GREEN TILE”, una mostra collettiva di prodotti ceramici green certificati delle seguenti aziende: Caesar, Casalgrande Padana, Ceramiche Refin, Ceramiche Sant’Agostino, Cotto d’Este, Fincibec, Fioranese-Coem, Gardenia Orchidea, Lea, Marazzi, Marca Corona, Novabell, Panaria, Photonics System, Rondine, Supergres.

La mostra  organizzata in collaborazione con il Festival della Green Economy ed i comuni del distretto ceramico di Modena e Reggio Emilia (Casalgrande, Castellarano, Castelvetro, Fiorano Modenese, Formigine, Maranello, Sassuolo, Scandiano).

Uno degli obiettivi principali della mostra era quello di esporre alcuni dei migliori prodotti ceramici green realizzati dalle imprese del nostro Paese, sottolineando come il prodotto ceramico italiano sia espressione, anche green, del Made in Italy, realizzato in un territorio con un’elevata attenzione ai temi della sostenibilità ambientale.

Nella sua 6° edizione, Ecocasa&Ecoimpresa Expo’ si sono  sviluppate in particolar modo le seguenti tematiche:

1. L’identificazione di un modello mediterraneo, inteso quale modello di architettura sostenibile adatto al clima italiano;

2. L’individuazione delle tecniche di intervento necessarie alla riqualificazione e all’efficienza energetica degli edifici esistenti, che costituiranno, nei prossimi anni, il maggior impegno nel settore dell’edilizia;

3. Lo sviluppo delle energie rinnovabili a seguito dell’abbandono del nucleare.

La manifestazione, ha proposto inoltre, un vasto programma di iniziative, che coinvolgono oltre ai progettisti (architetti, ingegneri,geometri, periti) anche i cittadini e specifiche categorie di soggetti, coinvolti anche indirettamente nel processo di sostenibilità degli edifici, processo in cui le piastrelle di ceramica possono inserirsi a pieno titolo.