LA CITTÀ CHE CAMBIA #2_LA CATENA DEL CIBO

Pubblicato il 16 gennaio 2014 Di

Martedì 21 gennaio alle ore 19, all’Eco Bookshop Valcucine a Milano si inaugura il 2014, con il quarto incontro de La città che cambia #2.
I relatori, invitati a discutere sulla tematica della catena del cibo, si confronteranno sulle prospettive dell’alimentazione. Come e cosa cambierà nelle modalità di produzione, distribuzione, acquisto e consumo di cibo? Quali saranno gli scenari futuri della filiera alimentare con l’avvento delle nuove tecnologie, dei nuovi dispositivi di controllo, delle nuove procedure di monitoraggio?
Un docente universitario e un fotografo raccontano la loro visione sul percorso dell’attuale filiera del cibo.
Stefano Bocchi ci illustrerà la strada della tecnologia alimentare volta a raggiungere prodotti perfetti esteticamente, buoni e sani; le immagini di Emiliano Zanichelli raccontano le ferite vissute della nostra catena alimentare, spingendoci a una riflessione sulle origini dei cibi che oggi consumiamo e stimolando un pensiero relativo all’immaginario futuro.Emiliano Zanichelli_Sofisticazioni alimentari_Foto di Emiliano Zanichelli
La città che cambia è un progetto di Valcucine in collaborazione con Susanna Legrenzi, Stefano Maffei e Barbara Parini. L’obiettivo degli incontri è la creazione di un network di esperienze in atto sul territorio.
Questo all’interno dell’Eco Bookshop milanese di Valcucine, che da sempre è portatrice di valori legati al rispetto del pianeta e di come si può oggi produrre, consumare e smaltire, rispettando l’ambiente.

 

LA CITTÀ CHE CAMBIA #2_LA CATENA DEL CIBO
Martedì 21 gennaio, ore 19 @ECO BOOKSHOP VALCUCINE

Corso Garibaldi, 99 – 20121 Milano (MM MOSCOVA)

A cura di Valcucine, con Susanna Legrenzi, Stefano Maffei, Barbara Parini.