La tradizione Danese delle arti e dell’artigianato incontra l’approccio concettuale italiano al GamFratesi – Invitato d’onore 2014

Pubblicato il 14 novembre 2013 Di

Per l’undicesimo anno di fila, Stockholm Furniture & Light Fair invita un designer internazionale molto pregiato o uno studio di design per creare una lounge presso l’entrata di Stockholmsmässan. Questa volta l’incarico è stato assegnato al Danish-Italian GamFratesi, uno studio di design con una carriera rinomata e richiesta in tutto il mondo.

 

“Siamo stupiti per la maniera nella quale GamFratesi disegna i suoi diversi contesi culturali per creare uno stile unico che gli è proprio. Impressionante è anche la maniera nella quale lo studio ha mantenuto la sua promessa fatta quando era uno dei nostri Greenhouse exhibitors nel 2006, cioè di essere uno studio del quale si sarebbe parlato di più. È anche molto emozionate il fatto che questa sarà la prima volta che invitiamo un designer Nordico per essere un Guest of Honour” ha detto Cecilia Nyberg, Event Manager per Stockholm Furniture & Light Fair.

 

GamFratesi Design Studio è stato fondato nel 2006, ed è composto da StinenGam, nato in Danimarca nel 1975 e Enrico Fratesi, nato nel 1978 in Italia. StineGam ha un Master nel design di mobili ottenuto nella Aarhus School of Architecture. Enrico Fratesi ha studiato architettura all’Università di Firenze e ha un Master nel design industriale dell’Università di Ferrara.

 

“In tutti gli anni in cui abbiamo visitato la Stockholm Furniture & Light Fair, abbiamo visto designers di cui ammiriamo il lavoro scelti per essere Guest of Honour e per creare questa lounge. Non c’è nemmeno bisogno di dire che siamo molto onorati di essere stati scelti questa volta.”

 

Vorremmo creare un display dove lo spazio è diviso in un modo sorprendente permettendo ai visitatori di trovare degli spazi privati dove poter lavorare o fare meeting oppure semplicemente riposare” spiegano Stine Gam e Enrico Fratesi.

 

GamFratesi incarna la fusione del design italiano e danese. La tradizione del design danese di fare attenzione ai dettagli e del suo minimalismo è amalgamata con il desiderio di raccontare una storia. I contrasti rappresentano spesso l’ispirazione di GamFratesi, con il loro design ispirato dalle situazioni giornaliere delle loro culture rispettive e un’autentica fusione della tecnologia, poesia e tradizione.

 

Mentre il design studio è basato a Copenhagen, i designers viaggiano sempre tra l’Italia e la Danimarca mentre fanno ricerche e lavorano su nuovi progetti.GamFratesi è un espositore abituale delle fiere internazionali come Milano, Stoccolma, Copenhagen, Colonia, New York, Shanghai, Londra e Berlino. GamFratesicollabora con numerose aziende internazionali come Swedese, Ligne Roset, Gubi, Fontana Arte, Lightyears, Fredericia, Casamania, Galerie Maria Wettergren eOne Nordic.

 

I precedenti Guests of Honour sono stati: Inga Sempé, Patricia Urquiola, Ronan e Erwan Bouroullec, Naoto Fukasawa, Konstantin Grcic, Giulio Cappellini, InekeHans, Paul Smith, Arik Levy and Oki Sato/Nendo.