L’art decò di Bertelè veste il nuovo boutique hotel HT6

Pubblicato il 3 gennaio 2015 Di

Si chiama HT6 ed è il nuovo boutique hotel firmato Bertelè, che sarà inaugurato a Gennaio 2015 nel cuore del ghetto ebraico a Roma. Un boutique hotel dallo stile art decò i cui interni sono stati curati interamente dall’Atelier Bertelè con lo scopo di creare un ambiente di classe, fascinoso e accogliente che possa rimanere impresso nella mente grazie alla sua unicità.

Un progetto che parte dalla volontà di mettere al centro l’ospite per fargli vivere un’esperienza d’accoglienza unica. Le ventuno camere della struttura richiamano lo stile decò, ma sono una diversa dall’altra. Tutti gli arredi sono stati creati con maestria artigiana secondo l’arte ebanista che da sempre accompagna le creazioni Bertelè, mescolando il legno intarsiato a materiali come il vetro e tessuti pregiati per donare un’atmosfera dallo stile sintetico, ma con grande attenzione e originalità nella resa delle volumetrie.

“Le camere, la sala colazione, la reception e tutti gli spazi interni sono stati curati interamente da noi secondo un progetto totalmente chiavi in mano ben definito con il cliente – ha affermato Elena Baldini, designer dell’Atelier Bertelè – E’ importante per un boutique hotel saper dare ai propri clienti un senso di esclusività ed unicità, che non riguardi solo il servizio, ma parta proprio dagli spazi e dagli arredi che incorniciano i momenti vissuti dall’ospite all’interno della struttura. Da questa consapevolezza siamo partiti per creare l’HT6.“

L’hotel HT6 si unisce ad un nuovo recente boutique hotel firmato Bertelè, il Glam Boutique Hotel. Firma d’eccellenza del Made in Italy nel mondo, dal 1954 Bertelè propone mobili unici, finemente curati nei dettagli e nella scelta dei colori e dei tessuti, confezionati con sapienza e maestria artigiana. La divisione Elena for Bertelè si occupa nello specifico di tutti i progetti chiavi in mano per il mondo hotellerie e contract e prende il nome dalla designer della maison, Elena Baldini.