Le collezioni in legno Pedrali a Maison & Objet

Pubblicato il 20 gennaio 2015 Di

Il contesto innovativo del padiglione now! design à vivre di Maison & Objet (Parigi, 23-27 gennaio) sarà il luogo in cui Pedrali metterà in luce le ultime collezioni d’arredo in legno. Una scelta che vuole sottolineare il percorso di ricerca nella lavorazione delle essenze più pregiate, avviato nel 2006 con l’inaugurazione dell’unità produttiva di Manzano (UD). Grazie ad un team di sapienti artigiani supportato da moderne tecnologie, la divisione legno di Pedrali ha visto nascere numerose collezioni tra cui Frida, insignita con il XXII Compasso d’Oro ADI, e ha ottenuto la certificazione FSC™C114358 per la Catena di Custodia del legno.

 

Tra le collezioni poste sotto i riflettori spiccheranno Babila, composta da sedute in frassino che si muovono con grande agilità tra tradizione e innovazione, Malmö, che comprende sedute e tavoli dal gusto scandinavo, e Tivoli che richiama le sedute tradizionali in un incontro tra artigianalità e innovazione.

BABILA design Odo Fioravanti Una collezione di sedute in frassino che si muove con grande agilità tra tradizione e innovazione. Le sedie hanno la scocca in multistrato a spessore variabile abbinabile a gambe in frassino, tubo d’acciaio o ad un telaio a slitta in tondino. Lo sgabello ha le gambe affusolate che si innestano nel sedile in multistrato senza l’aggiunta di parti di supporto. Un elemento in pressofusione di alluminio garantisce l’appoggio per i piedi, incorniciando il legno e donandogli robustezza. Tutte le versioni sono disponibili anche con la seduta imbottita che può essere rivestita in tessuto o finta pelle.

MALMÖ design Michele Cazzaniga – Simone Mandelli – Antonio Pagliarulo Un’ampia collezione di arredi in frassino nata da un’escursione immaginaria alle rive di un lago in Scandinavia. Sedia, poltrona e sgabello hanno il telaio in essenza di frassino e la scocca in multistrato che può essere imbottita e rivestita in tessuto o cuoio. Il tavolo allungabile e i tavolini lounge hanno le gambe in frassino tornite abbinate a ripiani in stratificato o impiallacciato. I tavolini sono disponibili anche con ripiani in MDF laccato.

 

TIVOLI design Michele Cazzaniga – Simone Mandelli – Antonio Pagliarulo

Tivoli ripercorre il tema delle sedute in legno tradizionali conservando l’idea di comodità e convivialità come misura del gusto. Dall’incontro di artigianalità e innovazione tecnologica nasce una collezione dalle forme semplici, pensata per garantire il miglior comfort con naturalezza e grande rigore costruttivo. Il profilo essenziale integra alla perfezione gli elementi strutturali, la curvatura tridimensionale dello schienale ispira accoglienza. Il telaio è in essenza di frassino, il sedile in multistrato e lo schienale in multistrato tridimensionale. La collezione comprende sia la sedia che la poltrona. Il sedile e lo schienale possono essere imbottiti e rivestiti in tessuto o finta pelle.