Tre installazioni a Stockholm Furniture & Light Fair

Pubblicato il 27 dicembre 2012 Di

 “Il futuro immediato si sta focalizzando ancora di più sulle abitazioni private, sempre che questo sia possibile” prevede Jan. “I consumatori potranno anche acquistare di meno, ma molti opteranno per la qualità e spenderanno di più adottando un approccio più a lungo termine per quanto riguarda l’arredamento domestico. Divani e letti sono i mobili che sono considerati gli acquisti più importanti per la casa, ma si sta sviluppando molto il business delle librerie, da riempire non solo con libri, ma anche da usare come pareti divisorie e porta oggetti intelligenti” continua.

Nella Hall B, Jan Rundgren ha creato un’istallazione che incornicia la sezione Home Lighting e quella per gli spazi pubblici Contract Market & Home. L’illuminazione è esposta con il titolo “Let there be light” e gli interni di spazi pubblici con quello di “Let there be Future”.

“Stanno succedendo molte cose in questo momento nel mondo degli spazi contract. Questo tipo di arredamento, molto scandinavo, è ritenuto essere di alta qualità. Stiamo vedendo un design molto più deciso e una scelta dei materiali negli ultimi anni, stiamo chiedendo di più all’arredamento per gli spazi pubblici” afferma Jan Rundgren.

Nella sezione illuminazione dell’istallazione saranno ospitati materiali e effetti stupefacenti; gli stili variano molto, con uno spazio diviso equamente tra lampade decorate e abbellite e forme semplici e naturali.

“Il mondo dell’illuminazione è più ispirato che mai. Voglio sistemare le lampade in un contesto adeguato e mostrare l’innovativo senso dell’umorismo che si trova tra gli espositori di quest’anno” spiega Jan Rundgren.

L’istallazione “Let there be style” è situata nei pressi dell’entrata della Hall C.Qui lo stile scandinavo è protagonista. Gli aspetti biondi, vicini alla natura, nordici, sono mitigati da un arredamento e da tessuti forti e contrastanti. Materiali naturali come legno, vetro e pietra, saranno predominanti sia per il design di interni sia per quello di arredo contemporaneo. Un altro tema è parte di ciò che è chiamato qui “Sfumature di grigio”. La scala di grigi degli anni Novanta fa il suo ritorno e completa i pezzi di arredamento neri che abbiamo visto negli ultimi anni. Tutto diventa più sofisticato e elegante con l’arrivo di questa nuova stagione. Stiamo cercando contrasti sia tra colori sia tra materiali. “Grandi speranze” rappresenta uno stile più decorativo. Include molti imbottiti, quali divani e poltrone con gambe curve, con rivestimenti con schemi forti o romantici e floreali. Giochiamo con stili diversi e li combiniamo con il design moderno. La tabella dei colori è più satura e scegliamo toni più scuri per le pareti e gli arredi interni.

Le case moderne sono verdi. Le decoriamo con più piante. Nel futuro, l’arredamento nelle case moderne sarà pensato specificamente per le piante. Il tema “Erba verde per la casa” mette in mostra un’ispirazione incredibilmente ecologica. Sole, vento e acqua sono temi molto popolari sia per l’indoor che per l’outdoor. La tabella dei colori si ispira alla natura: soffici verdi, blu e marroni coloreranno le nostre case nel 2013.