Lezioni di Design 2013: 2° appuntamento

Pubblicato il 5 marzo 2013 Di

Secondo appuntamento del secondo ciclo di Lezioni di Design per il 2013 organizzata da AIS/Design (Associazione italiana storici del design)  con ISIA e SelfHabitat, un ciclo di incontri che si svolge presso le Murate a Firenze.
Quest’anno presenta un nuovo  ciclo dal titolo “Arte e tecnica: una nuova unità”, che riprende una celebre proposizione di Walter Gropius per l’esposizione del Bauhaus nel 1923 a Weimar.

Il rapporto, spesso problematico, dell’arte e delle discipline del progetto con la tecnica ha caratterizzato tutto il XX secolo e appare sempre più attuale oggi, nella terza fase della rivoluzione industriale, caratterizzata dalla mondializzazione, dalla velocità delle innovazioni scientifiche e dalla digitalizzazione onnipervasiva.
Di tecnologie si parla molto, sorprendenti annunci appaiono frequentemente nei giornali. Secondo molti stiamo vivendo una nuova èra di grandi trasformazioni, simile a quella che si è avuta tra fine Ottocento e primi Novecento con l’elettricità; l’automobile; l’acqua, il gas e il wc nelle case; disinfettanti, anestetici e antisettici in medicina e così via. Secondo altri siamo in qualche misura suggestionati dalla concorrenza tra grandi aziende nella
rincorsa verso modelli sempre nuovi di oggetti elettronici, nella prospettiva già nota di unificazione controllata di tutte le loro prestazioni.
Bisogna tener conto che lo sviluppo pratico delle nuove tecnologie non è mai stato immediato. È quindi legittimo pensare che le nuove tecnologie (rapid prototyping, digitalizzazione onnipervasiva, nuovi materiali, ultima generazione di robot, nanotecnologie, auto e moto ‘connesse’, cellule staminali ecc.) stiano lentamente trasformando il nostro panorama e i nostri stili di vita senza che ce ne accorgiamo del tutto. Ma qual è l’impatto che le nuove tecnologie stanno provocando nel mondo del design? Questa è la domanda che ci siamo posti e abbiamo chiamato esperti di vario tipo a risponderci.
Dopo il primo incontro del 5 febbraio 2013  con ospite la Pirelli, dove si è parlato di nuove tecnologie applicata in molti campi (dalla mobilità alle energie rinnovabili all’abbigliamento sportivo, con attenzione all’arte) gli incontri proseguono martedì 5 marzo con  Loredana Di Lucchio, (Università La Sapienza di Roma) che traccerà un quadro dell’applicazione al design di nuove tecnologie e Giulio Iacchetti che ci parlerà poi di Interno italiano, progettazione e produzione di oggetti d’arredo con laboratori artigiani e vendita tramite la rete.

Luogo: Caffè’ Letterario delle  Murate – Firenze ore 18:30