Linearità ed eleganza in un tavolo: nasce Efeso

Pubblicato il 14 agosto 2014 Di

Linee geometriche nette, prive di fronzoli, pensate per adattarsi in maniera perfetta a ogni tipo di giardino, storico o moderno. Dai laboratori Il Giardino di Corten (marchio Schneider) nasce il tavolo EFESO: una realizzazione unica e ricercata, che fa della sobrietà, della linearità e dell’eleganza le sue doti principali.
Gli spessori e la struttura garantiscono robustezza e comfort, rendendo EFESO adeguato a ogni tipologia di architettura in esterno.
Il materiale utilizzato per realizzare questo tavolo, il corten, è garanzia di eternità: una tipologia di acciaio che resiste, infatti, agli agenti atmosferici e non richiede interventi di manutenzione. Questo anche grazie allo speciale trattamento con cera naturale a cui i tecnici de Il Giardino di Corten lo sottopongono prima di consegnarlo al cliente.
Per dare vita a EFESO , non a caso, il corten subisce delle lavorazioni che durano alcuni mesi, in grado di rendere ogni pezzo unico per tonalità e colore.
Un tavolo forgiato nella mitologia: EFESO, infatti, trae il suo nome dal dio greco del fuoco, della tecnologia, dell’ingegneria, della scultura e della metallurgia, che costruiva i tavoli in ferro per sorreggersi. Era adorato in tutte le città della Grecia dove si trovassero attività artigianali, e ad Atene in particolare.