MAKER IN HANGAR #1

Pubblicato il 29 gennaio 2015 Di

Giovedì 5 febbraio a Prato prende il via Maker in Hangar, rassegna di incontri dedicati al mondo dell’artigianato e del design, organizzati dal marketplace MakeTank (www.maketank.it) e dal Gruppo Falegnameria Fantacci Design. Ospitati all’interno dello showroom pratese di Fantacci Design (via Frascati 67), gli incontri s’inseriscono in un’agenda di eventi a sostegno del progetto Archivio Michelucci Artigiano e puntano a presentare al pubblico degli addetti ai lavori e dei curiosi alcune innovative realtà del mondo dell’artigianato e del design made in Italy.

Protagonisti dell’incontro del 5 febbraio i primi sei Maker del progetto MakeTank che hanno avuto la possibilità di esporre, a partire da dicembre, alcune loro creazioni presso gli spazi Hangar Fantacci e Fantacci Design di Prato. L’evento di febbraio sarà per ciascuno di loro l’opportunità di presentare se stessi, il proprio progetto creativo e le tecniche e i materiali utilizzati, ma soprattutto di raccontare come la tradizione artigianale e di design italiana oggi si sposi, con sempre maggiore successo, con le più innovative tecniche di Digital Fabrication.

Perché realizzare una rassegna di incontri aperti al pubblico?Perché è importante per i Maker sia conoscersi e condividere esperienze, tecniche e progetti per far nascere nuove sinergie, sia presentarsi al pubblico che sente parlare di Autoproduzione, Stampa 3D, ecc. ma spesso vuole capire perché un architetto si dedica a piccole serie di oggetti e perché un’azienda di packaging lancia una collezione di lampade consumer”. Le tre parole chiave che ti piacerebbe diventassero protagoniste di “Maker in Hangar”? “Storytelling, progetti e made in Italy”. 

Con quali obiettivi è nato lo spazio Hangar Fantacci? “Nobilitare la produzione degli oggetti e degli arredi, allo stesso tempo artigianali e industriali”, risponde Stefano Zaccaria, Sales & Marketing Director del Gruppo Fantacci. “In Hangar invitiamo i nostri amici artisti, artigiani, falegnami, designer e Maker a mostrare i loro prodotti, a condividere visioni ed esperienze. Hangar Fantacci vuole essere un primo concreto segno di adesione alla visione dell’architetto artigiano Giovanni Michelucci, che dei fratelli Marcello e Sergio Fantacci fu sincero amico, prima ancora di riconoscere loro piena fiducia per le capacità di sapienti e abili artigiani”.

Il primo incontro di “Maker in Hangar”, in programma giovedì 5 febbraio alle 18.00 presso lo showroom di Fantacci Design (via Frascati 67, Prato), sarà coordinato da Caterina Chimenti, giornalista e blogger, con i contributi di Laura De Benedetto, Stefano Zaccaria e Corrado Marcetti e Andrea Aleardi della Fondazione Michelucci. I Maker protagonisti della serata saranno:

  • Umberto Antonelli di Disomologart Lab – pezzi unici realizzati con materiali di recupero e carte pitturate e resinate a caldo.

  • Matteo Meraldi e Simone Colombo di Formaliz3d – prototipazione, modellazione e produzione di lampade stampate 3D dalla forma sinuosa e contemporanea.

  • Camilla Fucili – autoproduzione come scultura 2.0, anello di congiunzione tra Design e Arte per raccontare storie inespresse.

  • Nicolò Gerin – design autoprodotto con lamiera e vetro dalla forma semplice per enfatizzare la funzione d’uso.

  • Anna Lisa Pecora di Pecoramello Architetti – oggetti dinamici realizzati in materiali moderni ma con rimandi a tradizione e natura.

  • Claudio Materietti di Thin-k – il cartone: da packaging aziendale a oggetto di eco-design moderno e democratico

Conclusioni a cura di Alessandro Colombo, direttore IED Firenze.

20.00-21.00 Aperitivo di networking finale.

Ingresso gratuito previa iscrizione a questo link: makerinhangar1.eventbrite.com