Il marmo è “Tratto”

Pubblicato il 19 maggio 2014 Di

 

Un tratto definito per rivestimenti caratterizzati da morbide incisioni, un ritmico susseguirsi di segni scavati nel marmo.

Proposto su lastre di pietra lavorate in piano o progettate curve per donare alla parete movimento e profondità, Tratto (collezione Le Pietre Incise) mantiene un’allure fortemente materica dove il decoro estrae l’essenza più intima della materia che si esalta nella dimensione di rivestimento.

Con un linguaggio ispirato al più puro design industriale litico contemporaneo, Tratto si esprime al meglio sia in spazi contract che privati. Un motivo stilistico deciso e dall’impronta fortemente metropolitana che, come in una sorta di gioco degli opposti, si propone con un impatto estetico morbido, delicatamente fascinoso ed immediatamente empatico.

LD_ tratto in travertino latinoter

In ogni sua collezione Lithos Design celebra la natura polisensoriale del materiale litico riuscendo a conferire ad ogni modello presentato un’interpretazione emozionale originale. Le pareti Lithos Design catturano l’attenzione e suscitano emozione grazie ad un rapporto quasi privilegiato che l’azienda ha instaurato con il marmo, un mix di progettazione, tecnologia, design e know how esperienziale. Tratto è proposto nelle versioni piane (Moduli 60 cm X 60 cm X 2 cm di spessore), Curve e Curve Luce (moduli 60 cm X 60 cm X 14 cm di spessore) e in diverse soluzioni di materiali lapidei.