MATRIX INTERNATIONAL presenta EERO SAARINEN. L’unità organica nel progetto d’arredo

Pubblicato il 12 febbraio 2015 Di

Matrix International invita alla lettura, con un appuntamento imperdibile con il design d’autore: il libro appena editato Eero Saarinen. L’unità organica nel progetto d’arredo. Gangemi Editore.

Con Massimo Imparato, art director di Matrix International e autore del libro, un ospite d’eccezione: l’architetto, saggista e docente universitario Paolo Portoghesi, che firma l’introduzione.image005

Matrix International, qui nel ruolo anche di diffondere la cultura del progetto industriale di qualità, è particolarmente fiera di sostenere l’uscita del prezioso volume. Ricco d’immagini, disegni, documenti e testimonianze, offre un’ampia prospettiva sul lavoro di Saarinen nel campo del Furniture Design esaltandone l’unità organica e il valore innovativo, per complementi d’arredo che rappresentano, oggi come allora, delle vere icone del design contemporaneo.

Nel 2002 l’architetto Kevin Roche, già collaboratore del maestro, ha donato l’eccezionale archivio dello studio Eero Saarinen and Associates alla Yale University. Consultando i disegni originali, le lettere ed altri materiali rari Matrix International ha scoperto alcuni progetti di Furniture Design fino ad allora inediti e ne ha approfondito lo studio per svilupparne la produzione industriale. Fra questi le Lounge Seats, pensate per il General Motors Technical Center,  i tavoli per il Vassar College e le sedute modulari per la Law School della Chicago University. Tutti progetti che fanno oggi parte della collezione di Matrix International.

Per l’azienda toscana, che ha festeggiato lo scorso novembre i suoi trent’anni di attività, il legame con il design di qualità è indissolubile, così come l’eccellenza dei materiali e delle tecniche artigianali di lavorazione. La collezione Codici raccoglie le riedizioni di pezzi delle firme più importanti del design internazionale come quelle di Eero Saarinen con prodotti in diritto esclusivo.