Mm4+1: rivestimenti per pavimenti marchiati millimetri4

Pubblicato il 29 giugno 2012 Di

Una novità assoluta ed unica nel settore della pietra naturale: millimetri4 con la sua pavimentazione, mm4+1, propone un utilizzo tradizionale della pietra Piasentina la quale, grazie ad una tecnologia all’avanguardia, benché sottile, è resistente come mai prima.
Desiderosa di rispondere alle esigenze di mercato a 360 gradi, millimetri4 offre un nuovo ed innovativo progetto. Il suo nome è mm4+1: si tratta di un sistema di rivestimento per pavimenti che sintetizza, in un unico prodotto, leggerezza, resistenza meccanica e qualità estetica.

Così come ogni suo progetto, anche mm4+1 nasce all’insegna dell’originalità e dell’altissimo valore, espressione questa, di qualità e stile nella ricerca.
Con questa sua nuova proposta, millimetri4, grazie alle tecnologie d’avanguardia che ha sviluppato, affianca alla lastra sottile la fibra di vetro che, applicata con speciali collanti collaudati e certificati MAPEI, aumenta notevolmente le naturali caratteristiche di resistenza della pietra Piasentina.

Seppur così sottili e leggere le lastre mm4+1 hanno una resistenza all’urto  assai maggiore delle classiche pavimentazioni che contano spessore anche superiore ai 2 cm.

Nell’ambientazione in immagine si è deciso di accostare la finitura superficiale 3-Vellutata alla 8-Specchiante. Questa scelta offre un effetto visivo
impareggiabile. L’open space è valorizzato dall’abbinamento di toni e sfumature del materiale litico che disegna, attraverso la composizione di
formati diversi, un percorso di connessione da un lato e un’aula dedicata a sala espositiva e riunioni dall’altra.
L’una più chiara, la 3-Vellutata, sabbiosa come un riccio di mare e vellutata come una pianta carnosa, è ottenuta con rullatura meccanica fine e successiva spazzolatura, è una superficie felpata, sinuosa ed accattivante.
L’altra, la 8-Specchiante, è più scura, lucida e riflettente. Provocante ed irriverente, soprattutto quando è accostata a materiali moderni, si ottiene con levigatura superficiale con mola diamantata e lucidatura finale.

Come si può osservare nell’immagine, questo nuovo prodotto permette di caratterizzare spazi di nuova realizzazione o da ristrutturare: è ideale per
rivestire non solamente nuovi ambienti pubblici o privati, ma anche vecchie pavimentazioni, senza la necessità di rimuoverle.
Inoltre, rispetto alla posa di altri materiali, la pietra Piasentina di millimetri4, oltre a consentire un notevole risparmio di tempo, non
implica costi per lo smaltimento dei detriti in quanto, la posa della stessa, non rende necessaria la rimozione del
pavimento preesistente. Ma soprattutto non comporta alcuna modifica a porte ed infissi; gli elementi di pregio preesistenti, come ad esempio i gradini
di una scala di particolare valore potranno essere salvaguardati.