NEWFORM: Opera

Pubblicato il 4 febbraio 2015 Di

Mentre in ambito internazionale l’Opera è una rappresentazione teatrale di un testo cantato ed accompagnato da musica, in Italiano ha molteplici significati: tra i principali sicuramente c’è sia l’attività diretta a un fine o che comunque produce un determinato effetto, che il risultato, l’effetto di un’attività, di un’azione materiale. Opera è anche il frutto del lavoro artistico o intellettuale; quindi per Opera possiamo intendere un processo, intellettuale prima e lavorativo poi, che si tramuta in un risultato. Opera è una non collezione, cioè non è una raccolta di oggetti omogenei da adattare ai gusti del mercato, ma al contrario, non seguendo l’approccio tradizionale, si evolve controcorrente. Interpretando bisogni concreti, Newform Ufficio propone l’innesto di vari tipologie di piani, abbinandoli alla struttura di alluminio, filo conduttore del progetto.

opera 2

L’interazione tra piani e struttura, design e robustezza, stile e rigore, produce esiti inaspettati paragonabili per certi versi al principio dei vasi comunicanti. Cioè a quel principio fisico secondo il quale un liquido contenuto in due o più contenitori comunicanti tra loro, in presenza di gravità, raggiunge lo stesso livello dando vita ad un’unica superficie equipotenziale. Figurativamente è possibile sostenere, quindi, che per Opera valga lo stesso concetto, innalzando e nel contempo riequilibrando il livello anche di collezioni preesistenti, apportandone nuova linfa e vigore. Opera, quindi, pur studiato per soddisfare le necessità del mondo ufficio, vista la grazia delle forme e l’accuratezza nei dettagli è tuttavia un sistema valido anche per il mondo home, solitamente più esigente. In definitiva una bella idea ed un altro bel progetto Newform Ufficio.