Om, la prima cappa verticale, compie 10 anni e si rinnova. E la famiglia si allarga.

Pubblicato il 15 ottobre 2014 Di

Dieci anni fa arrivava sul mercato la prima cappa verticale: Om sarebbe poi diventata un’icona per la quale Elica è ancora oggi riconosciuta a livello internazionale. Dopo Om è nata tutta una serie di cappe che, mantenendo i plus estetici e funzionali della verticalità, si adattano perfettamente alle esigenze di ogni cucina.

Le cappe verticali hanno un impatto estetico molto forte: poche linee e un design semplice sono in grado di caratterizzare la cucina. La cappa cessa di essere solo elettrodomestico per diventare il fulcro estetico della cucina. Le cappe verticali offrono inoltre assoluta libertà di movimento. Possono infatti essere allineate perfettamente ai pensili offrendo tutto lo spazio per cucinare con il massimo comfort.

Om, nata nel 2004, rappresenta ancora oggi il perfetto connubio tra design e tecnologia garantendo performance estremamente elevate: l’aspirazione infatti avviene su tutto il perimetro captando l’aria sia nella parte inferiore che superiore.

Nel 2014 Elica ha presentato la nuova versione di Om, Om Air, e le nuove cappe verticali Amélie, Elle, Nuage, Stripe e Soo.

“Rinnovare un prodotto di successo come Om era una vera e propria sfida”, spiega il designer Fabrizio Crisà. “Per farlo ho cercato ispirazione dal mondo dell’automotive e ho reso più visibili i dettagli distintivi rendendo Om ancora più semplice”. La dimensione ridotta (75 cm x 75 cm) rende Om Air adatta a cucine “slim”, si può installare più in alto per ottenere la massima ergonomia. Le forme elementari del cerchio e del quadrato vengono enfatizzate grazie ad una maggiore dimensione del cerchio stesso. E soprattutto viene introdotto il colore. Oltre alle versioni full white (con anello lucido) e full black (con anello nero opaco), Om Air è disponibile in diverse versioni bicolore che rispondono alle più svariate esigenze: marrone caffè / marrone chiaro per abbinarsi alle tonalità calde del living (legno, parquet…); la versione fashion cipria / pesca; la versione vintage azzurro / marrone dal sapore retrò; la versione pop giallo acido / verde acqua.

Se Om Air è la geometria, Amélie è l’antidoto al minimal eccessivo, tanto diffuso negli ultimi anni. Amélie è costituita dalla cornice classica in legno, una forma conosciuta e rassicurante che rende più friendly lo stile delle cucine moderne, e da un vero e proprio specchio che la rende perfetta quando la cucina è integrata nel living.

Così come gli oggetti dell’acustica e del video sono entrati a pieno titolo nel mondo del design, così la cappa di Elica è un elemento che arreda, oltre ad essere funzionale. Elle sembra una tv: forma pura e cornice trasparente danno origine ad un elegante oggetto di design perfetto per le cucine integrate nel living.

Nuage è la prima cappa perfettamente integrabile nell’architettura della cucina, in continuità con la parete dalla quale sembra emergere con estrema naturalezza ed eleganza, come se si trattasse di un prolungamento della parete stessa. E’ altamente personalizzabile grazie alla possibilità di rivestire il pannello esterno con cartongesso, piastrelle o vernice, permettendo così una perfetta simbiosi con la cucina e il living.

Soo è una elegante cappa, caratterizzata dall’armonia di un bilanciato gioco di vuoti e di pieni.

Innovativa proposta di cappa dallo stile semplice e deciso, in linea con un design delle cucine all’insegna della sobrietà.

Altre cappe verticali di Elica sono Feel, Ico, Tiffany, Space, Sinfonia, Vertigo, Belt, Capitol, Elektra.

La sezione Elica Experience nel sito www.elica.com raccoglie testimonianze e progetti sul mondo Elica. Per vedere esempi di progetti con cappe verticali Elica cliccate sui seguenti link: Cucine e Più + Om, Andrea Livio Volpato + Om, Paola Busetto + Tiffany, Riccardo Bucci + Mini Om, Diane Berry + Om Special Edition, Lisa Matilde Albani + Mini Om,