Lovergrove ospite ad Happy Business To You 2013

Pubblicato il 21 dicembre 2012 Di

Puntuale anche per il 2013 arriva all’interno dell’evento fieristico dedicato al Contract Made in Italy, l’attesissimo appuntamento con i Convegni di Happy Business to You. E anche quest’anno, come per la prima edizione, importanti nomi del design e dell’architettura saranno invitati ad
animare la main arena, destinata all’approfondimento e alla formazione.
Grande attesa per la presenza, prevista per venerdì 15 febbraio 2013, di una vera e propria icona del design: l’inglese Ross Lovegrove.
I visitatori infatti, avranno la possibilità di conoscere uno dei designer più carismatici e visionari della scena contemporanea e di approfondire in maniera diretta il suo personalissimo percorso professionale.
I suoi progetti si ispirano alla logica e alla bellezza della natura, mostrando l’unione tra tecnologia, scienza materiale e forma organica intelligente, creando una nuova espressione estetica.
Ross Lovegrove vanta numerose e fortunate collaborazioni anche con prestigiosi ed importanti brand italiani dell’arredamento e dell’illuminazione come Moroso, Ceccotti, Cappellini, Driade, Luceplan e Alias, che in questi anni hanno scelto il suo genio e il suo estro creativo per dare vita a oggetti e prodotti
diventati icone del design. Le sue opere sono esposte nei principali musei del mondo come il MOMA e il Guggenheim Museum di New York, l’Axis Centre Japan, il Pompidou di Parigi e il Design Museum di Londra.
“Anche per la seconda edizione di Happy business to You, dopo il successo dell’anno scorso con nomi importanti quali quello dell’architetto giapponese Kazuyo Sejima e del designer egiziano-canadese Karim Rashid, riproporremo un ciclo di incontri e iniziative culturali” – dice l’amministratore delegato Alessandro Zanetti – “Quello con Ross Lovegrove sarà un’occasione unica e imperdibile per conoscere in maniera più approfondita il pensiero e l’approccio progettuale di questo designer di fama internazionale”.
“Desideriamo replicare la fortunata formula convegnistica proposta nella passata edizione di Happy Business to You – conclude Zanetti – per portare a Pordenone storie e testimonianze di eccellenza, sia italiane che internazionali, legate alla progettazione e al settore contract per favorire il dialogo e il
confronto tra gli attori del settore”.