Scavolini partecipa a “The Art of Living”

Pubblicato il 11 aprile 2015 Di

Raccontare il mondo del design, la sua creatività e le eccellenze del Made in Italy, questo l’obiettivo di “The Art of Living”, organizzato da Living – Corriere della Sera in occasione della Milano Design Week, dal 14 al 26 aprile presso il Salone d’Onore della Triennale di Milano.

Scavolini è stata selezionata tra le aziende che partecipano alla mostra, giunta quest’anno alla sua seconda edizione.

The Art of Living” mette in scena il dialogo tra le eccellenze del design contemporaneo e i nuovi linguaggi della decorazione. La mostra racconta l’evoluzione dei modi di vivere la casa, non solo come set immutabile bensì come spazio in continuo divenire, in cui si crea un equilibrio tra colore, design e decorazione. Protagonisti dell’esposizione saranno gli oggetti di design delle più importanti aziende del Made in Italy – tra cui Scavolini – suddivisi tra 13 angoli domestici, dotati di giganteschi arazzi digitali, animati da pattern in movimento, creati ad hoc da alcuni tra i più importanti designer e architetti internazionali.

Tra gli oggetti di design in esposizione all’interno di questo spazio unico ed immersivo, Scavolini sarà presente con MISFIT CART del programma Diesel Social Kitchen.

Diesel Social Kitchen è un prodotto rivoluzionario per il settore, caratterizzato da materiali nuovi ma vissuti, con toni di colore e sfumature inediti, perfetta fusione tra il lifestyle di Diesel e l’esperienza, la tecnologia e il know how di Scavolini. Il risultato è una cucina estremamente moderna nella progettazione e nella componibilità dei suoi elementi, ma allo stesso tempo caratterizzata dallo spirito vintage – declinato nei materiali, nei trattamenti e nelle finiture – che è da sempre parte del DNA di Diesel. MISFITS è la linea di oggetti free-standing non modulari che si innestano nella cucina, come carrelli, tavoli ed elementi contenitivi, pensati per una massima libertà progettuale e compositiva.

La presenza di Scavolini all’interno di questo esposizione celebra ancora una volta la creatività dell’Azienda, la sua capacità di esplorare al meglio linguaggi inediti e dare vita a percorsi di design che attraversano il presente per orientarsi al futuro, nella consapevolezza che la progettazione costituisce una delle armi principali nella sfida per garantire l’eccellenza.