Siglato un importante accordo tra la Stamperia Tassotti di Bassano del Grappa (VI) e la Art Print Japan.

Pubblicato il 24 giugno 2015 Di

Un prestigioso accordo di collaborazione tra Tassotti e Art Print Japan è stato siglato in questi giorni: prevede la cessione dei diritti di “designer” da parte della prestigiosa azienda veneta alla primaria fashion manufacturer giapponese, che potrà così stampare, in esclusiva, su tessuto, scegliendo soggetti tra le innumerevoli fantasie delle carte decorative di Tassotti.

Un percorso lungo che ha richiesto numerosi incontri, soprattutto con i tecnici giapponesi, incaricati della riproduzione perfetta su tessuto delle fantasie, prima di arrivare alla conclusione dell’accordo, che prevede anche una royalty sulle vendite del prodotto oggetto della licenza.

I tessuti prodotti saranno impiegati principalmente per tendaggi, cuscini, divani e altri complementi d’arredo distribuiti da Art Print Japan, oltre che in Giappone, anche in Corea del Sud, Singapore e Malaysia.

La nuova collezione Tassotti Italia-Art Print Japan sarà presentata prossimamente, in occasione dell’International Forum di Tokyo, alla stampa specializza e ai buyer di riferimento. Alla presentazione verrà raccontata la storia della Stamperia di Bassano, il recupero della attività dei Remondini e delle sue molteplici lavorazioni; tra le fantasie scelte ci sono disegni remondiniani del ‘700, reinterpretati dalla Tassotti da originali di proprietà.

La cessione dei diritti di riproduzione su altri supporti non è una novità per la Stamperia bassanese, che già da anni collabora in tal senso con un gruppo statunitense, fabbricante di salviette e altri prodotti per la tavola, e con altri fabbricanti europei per realizzare in esclusive confezione di dolci, panettoni, uova pasquali e saponette profumate.

Attualmente si riscontra anche un particolare interesse per i decori floreali, nel comparto camicie e vestiti, a dimostrazione di come Tassotti sia un’Azienda consapevole dell’importanza della tradizione e al contempo proiettata verso l’innovazione e la sperimentazione.