Tavolo e Tappeto “Fenice” e Poltrona “Shinke”

Pubblicato il 25 maggio 2015 Di

Tavolo “Fenice”
Leggerezza vs solidità

Una foglia leggera, sospesa, impalpabile, che volteggia nel vuoto, ma allo stesso tempo destinata a durare nel tempo, solida come il noto Teatro Veneziano. Il rovere, il noce e l’acciaio si fondono in un abbraccio caldo ed indissolubile.

Tappeto “Fenice”
A piedi nudi nel parco

Il tappeto “Fenice”, dalla caratteristica forma a foglia, è realizzato in lana purissima sapientemente lavorata, capace di dare al tatto quella matericità naturale ed alla fantasia quel fruscio immaginario che solo un letto di foglie sa dare. I contrasti di colore giocano a rincorrersi mentre la linfa vitale trova la sua strada nella foglia. Il tutto per un piacere tattile, caldo, armonioso, come un abbraccio di Madre Natura.

Poltrona“Shinke”
l potere vibrante della policromia

VG propone un viaggio nei mitici anni ’60 quando imperava la Pop Art, celeberrima corrente artistica nata dal genio di Andy Warhol. Ed è così che le forme eccentriche e sinuose della poltrona “Shinke” si vestono di colore, grazie ai velluti della maison Rubelli. Un’esplosione di tonalità sgargianti che regalano agli ambienti uno stile d’arredo senza tempo.