TISETTANTA AD ARTISSIMA 2012

Pubblicato il 9 novembre 2012 Di

Tisettanta, storica azienda di Giussano e autorevole riferimento internazionale nel settore dell’arredamento d’interni, è stata nuovamente scelta dalla città di Torino come partner di un evento culturale di altissimo livello: è infatti ‘In Kind Sponsor’
dell’edizione 2012 di Artissima – Internazionale d’Arte Contemporanea, manifestazione d’arte contemporanea italiana di riferimento a livello internazionale.
Il design Tisettanta arreda tre aree di accoglienza all’interno della sede dell’Oval, per un totale di circa 800 mq.
A dare il benvenuto ai visitatori (collezionisti, direttori e curatori di museo, critici, artisti, rappresentanti di cariche istituzionali artistiche e pubbliche, giornalisti e appassionati di arte) una reception, tre cellule NU-OVO – il primo mobile contenitore per l’uomo ideato dall’architetto torinese Paolo Maldotti per Tisettanta – personalizzate e vestite per l’occasione.
La sezione Art Walks, dedicata all’organizzazione di visite guidate tenute da collezionisti e curatori, è invece allestita con pouff POINT, panche CARPENTER e scrivanie MIRTO.
Ma è nell’area Con/TEXT design by Tisettanta che l’azienda ha ideato una vera e propria mise en scène, studiando un allestimento simile a quello di un museo. La grande piattaforma che raccoglie il mondo dell’editoria (editori, pubblicazioni, edizioni d’arte, Bookshop e Book Corner) è arricchita dall’eleganza e dalla funzionalità di tre cellule NU-OVO personalizzate, un’immensa libreria ACROPOLIS lunga 9 metri, due tavoli CARPENTER corredati di panche e le iconiche sedie MINNI.

Esposti come opere d’arte in una galleria, alcuni prodotti-simbolo della quarantennale storia di Tisettanta (come il tavolo Nodo di Carlo Bartoli) e, naturalmente, anche il libro che ne racconta l’unicità: “Tisettanta: Quarant’anni di design. Quarant’anni di casa” (edito da Electa e dedicato al 40° anniversario dell’azienda). Un percorso guidato nella storia del design Tisettanta, che prosegue sottoforma di una mostra fotografica, con una maxi-carrellata di foto d’autore: i tre famosi scatti realizzati da Helmut Newton per Tisettanta nei primi anni ‘90 sono stati stampati su pannelli bifacciali (L 180 x H 180 cm) in tessuto della collezione Mycrom. E ancora, originali sedute-installazioni create sovrapponendo i tappeti della collezione privata Tisettanta.Quasi 800 mq di design custoditi nella cattedrale dell’arte contemporanea, ai quali fa eco, nella parte esterna, un NU-OVO illuminato e di rosa vestito, dedica di Tisettanta ad Artissima e alla città di Torino