Vasche “fuori” dal coro by Victoria + Albert. Ma chi ha detto che le belle vasche vanno soltanto in bagno?

Pubblicato il 19 settembre 2014 Di

Sono comode come un divano e belle come una poltrona di design.

Le vasche da bagno freestanding di Victoria + Albert sono pensate proprio per arredare in modo esclusivo qualsiasi ambiente.

Adatte per stanze da bagno enormi come metratura possono trasformare il bagno in una vera stanza da relax. Ideali per la zona salotto o in un open space, ma anche nelle zone outdoor diventano compagne ideali insieme ad un ottimo bicchiere di vino e con un buon libro da leggere.

Un esempio perfetto di questa nuova tendenza che fa della vasca un elemento d’arredo, quasi una scultura, è Napoli (in foto), il modello della linea MODERN realizzato in QUARRYCAST®, un materiale leggero costituito da roccia calcarea Volcanic Limestone™  e miscelata con resina.

Questo esclusivo materiale garantisce isolamento termico, non cigola e non flette ed eventuali graffi interni vengono via semplicemente levigando.

Leggera, ha una forma asimmetrica che la rende unica nel disegno. Ha una comoda seduta ed è disponibile bianca o può essere verniciata utilizzando pitture ad olio o ad acqua e seguendo le istruzioni riportate dall’azienda.

Ma anche altre vasche della collezione Victoria + Albert come Barcelona e Amalfi, possono rappresentare una soluzione outdoor fatta di eleganza e proporzione.

Le vasche e i lavabi coordinati di Victoria + Albert realizzati in QUARRYCAST®, nella versione bianca, sono garantiti 25 anni e quindi ideali anche per l’arredamento degli alberghi perché caratterizzate da un materiale unico, naturalmente bianco, resistente alle macchie, agli urti e caldo al tatto.

Facili da pulire le vasche di Victoria + Albert sono quindi perfette per una veranda o un giardino.