Velluto: l’ambizioso progetto di Elledue Arredamenti a Baku, in Azerbaijan

Pubblicato il 12 luglio 2014 Di

Si trova a Baku, nella capitale dell’Azerbaijan, il ristorante-jazz club Velluto, interamente arredato da Elledue Arredamenti.

 

Nella città più importante del Caucaso, a due passi dalle mura della Città Vecchia, dichiarata Patrimonio dell’umanità dell’Unesco, Elledue Arredamenti ha seguito l’intero progetto di ristrutturazione e riqualificazione degli interni dell’edificio che ospita Velluto. Dalla scelta dei materiali di costruzione – come la particolare pavimentazione – sino alla distribuzione degli spazi, la scelta degli arredi, dei colori e dell’oggettistica decorativa. Il progetto si divide in due ambienti principali: un ristorante aperto al pubblico, e uno spazio privato, ai piani superiori, destinato a eventi.

 

Il punto di partenza per l’arredamento di Velluto è la boiserie Sophie di Elledue Arredamenti. Di ispirazione francese, con parti in legno massello intagliate a mano, per l’occasione Sophie è stata rifinita in total white, prerogativa di uno spirito più moderno. Da questo concetto iniziale, Alex Charles, lo studio di progettazione interno a Elledue Arredamenti, ha poi sviluppato l’intero disegno su misura, assecondando la richiesta del cliente finale di avere a disposizione uno spazio dal grande impatto estetico.

 

Menzione a parte per il progetto illuminotecnico: insieme a un partner specializzato, Elledue Arredamenti ha realizzato per Velluto tutta l’illuminazione decorativa – scegliendo lampade, lampadari e applique – ma anche l’illuminazione tecnica, con faretti e led nascosti controllati da un sistema domoticoper la regolazione RGB dei colori e della luce.