Victoria + Albert, l’importanza di chiamarsi… Staffordshire!

Pubblicato il 13 agosto 2014 Di

 

L’azienda inglese presenta due nuovi modelli che integrano la linea Staffordshire, quel nome che ci ricorda Oscar Wilde e la contea inglese delle Midlands Occidentali.I due nuovi elementi sono Staffordshire 15, versione a parete per la vasca e Staffordshire 11 versione da piano per lavabo.

Totalmente Made in England, la rubinetteria fa parte dell’area tematica “New Traditional” ed è studiata per essere l’altra metà delle vasche di Victoria + Albert.Intima, cosy, elegante, questa rubinetteria in stile è la soluzione ideale per chi ama il fascino dell’antico ma non vuole rinunciare alla tecnologia moderna.

Le raffinate maniglie stilizzate in ceramica ornate come mura merlate e la bocca classica della gamma Staffordshire aggiungono un tocco di elegante e competano l’ambiente bagno “new traditional”.Oltre alla componente estetica, gioca un ruolo fondamentale quella tecnica, grazie al meccanismo interno che garantisce una sufficiente portata di acqua anche in presenza di bassa pressione (es: 0,5 bar).

All’intera collezione, realizzata in ottone nella finitura cromato lucido o nichel spazzolato, si aggiunge la finitura nickel lucido che ha superato brillantemente i test IAPMO che includono resistenza alla corrosione e verificano la perfetta aderenza della finitura al metallo.