Zampieri debutta con successo alla fiera Biennale Interieur in Belgio

Pubblicato il 4 novembre 2014 Di

La Biennale Interieur di Kortrijk, in Belgio, costituisce un punto d’incontro imprescindibile per circa 90.000 visitatori – provenienti soprattutto dalle limitrofe zone dell’Europa settentrionale – che nei giorni dell’evento vedono presentate le tendenze, i gusti, le avanguardie e i movimenti che definiscono il design contemporaneo. La severa selezione cui sono sottoposte le aziende espositrici è stata superata con brillanti voti da una nuova firma del panorama internazionale del mobile d’alta gamma “made in Italy”: Zampieri.

Accolta con entusiasmo da un gran numero di progettisti, architetti e privati, che si sono concentrati presso lo stand dell’azienda soprattutto nei giorni centrali della manifestazione, l’azienda ha presentato in quest’occasione l’ultima cucina Fifty, nel raffinato abbinamento di laccato talco opaco e rovere dogato naturale, con piano in acciaio; completata dagli elettrodomestici d’alta gamma Barazza, marchio partner di Zampieri nella partecipazione alla Biennale Interieur.

Zampieri - Biennale Interieur 2014_3

Durante la fiera si è creato un interessante dialogo tra gli operatori del settore e la direzione aziendale, che ha gettato le basi per nuove partnership commerciali oltre confine. Un risultato lusinghiero che ha consentito a Zampieri di portare a casa un importante bagaglio di contatti con rivenditori e studi di progettazione che fanno della capacità progettuale il loro punto di forza e hanno individuato in Zampieri un valido partner per realizzare ambienti cucina accattivanti e di grande personalità, in grado di rispondere con funzionalità ed eleganza alle esigenze dei loro clienti.