Prandina nella Lounge “Dolce Vita” di Alitalia

Pubblicato il 16 marzo 2013 Di

Prandina, marchio italiano di design dell’illuminazione dal 1982, è presente con una ricca fornitura nella nuova Lounge Alitalia, situata nel Terminal 1 dell’Aeroporto Leonardo da Vinci a Fiumicino.

La nuova sala, all’insegna del grande stile e gusto italiani, si chiamerà “Dolce Vita” in onore dell’illustre tradizione cinematografica italiana ed è stata inaugurata oggi, giovedì 7 marzo, in presenza di importanti e noti volti del cinema e dello spettacolo nazionali. Una vera e propria celebrazione del Made in Italy cui si assiste in questo spazio di 700 mq, studiato nel dettaglio per esaltare enogastronomia, stile e innovazione, per soddisfare ogni esigenza e offrire ai passeggeri della compagnia aerea di bandiera il lustro e l’eleganza italiana.


Il progetto della sala, curato da Robilant e realizzato in collaborazione con la Paolo Castelli S.p.A, concretizza un nuovo concetto di “Lounge”: non più solo un luogo di relax e attesa, ma un vero e proprio “flagship store” dei valori e degli elementi distintivi del marchio e dell’eccellenza italiana nel mondo, grazie anche alla partecipazione e alle forniture dei migliori brand italiani, tra i quali Prandina, illy, Eataly, B&B Italia, MDF Italia, Gruppo Sintesi e FSC Professional Show S.p.A. Per illuminare il caratteristico spazio “Green Tube”, una struttura interna della Lounge che ricorda le forme della carlinga di un aereo, è stata scelta la lampada Loft F31 di Prandina.

Loft, design Admiraal & Captein, è una collezione di lampade a luce diffusa disponibili nelle versioni da terra, da tavolo e da sospensione, versatili e personalizzabili per interpretare al meglio ogni tipo di stile richiesto. Il paralume in tessuto di Loft nasconde una struttura in plexiglass che, grazie all’accensione differenziata delle sorgenti, crea un pattern di luci e ombre di forte impatto grafico e dalle geometrie inaspettate.

Nella nuova Lounge Alitalia si ritrova la versione Loft F31 da terra, con paralume in tessuto bianco e basamento appositamente studiato per permettere l’alloggiamento dei cavi a scomparsa nel pavimento flottante della sala. La presenza di Prandina coopera alla definizione di un ambiente sofisticato e funzionale, in cui luminosità, dinamismo, efficienza, multimedialità ed aeronautica si fondono e ne diventano elemento distintivo e caratterizzante.