Bathroom Excellence 1998-2012 – ADI Design Index

Pubblicato il 23 settembre 2013 Di

Anteprima assoluta a Bologna, un percorso storico che racconta l’evoluzione dell’ambiente bagno negli ultimi decenni, attraverso innovazioni e intuizioni che ne hanno cambiato uso e percezione. Per la prima volta, oltre un centinaio di prodotti, selezionati da ADI – Associazione per il Disegno Industriale, forniscono un panorama dei progetti e delle realizzazioni che si sono susseguiti nel corso degli anni.
Si tratta di prodotti pubblicati sull‘ADI Design Index, il volume che raccoglie ogni anno il miglior design italiano, selezionato dall’Osservatorio Permanente del Design e candidato all’ambito riconoscimento del Compasso d’Oro.
Per la mostra – presentata su una superficie di 400 mq con uno scenografico allestimento e inaugurata il 24 settembre alle ore 11.00 – sono stati scelti, a rappresentare la storia del bagno, anche due pezzi storici, diventati veri e propri bestseller, di Tubes: MissHot e Milano, perfetti interpreti della cultura dell’abitare e dello stile, dal carattere forte e inusuale.
Miss Hot, disegnato da Pedrizzetti e Associati nel 1997, è stato selezionato dall’ADI DESIGN INDEX nel 1999 e prodotto fino al 2011, è un elemento scaldante elettrico composto da un unico tubolare in acciaio, che riproduce, con una linea stilizzata ed un tocco ironico, una silhouette umana e che consente di riscaldare comodamente accappatoi, salviette ed asciugamani.miss_hot
Milano, totem contemporaneo firmato da Antonia Astori e Nicola De Ponti, è caratterizzato da una serie di elementi modulari “a ciambella”, sovrapposti tra loro a creare moderne colonne tortili che possono raggiungere tre differenti altezze. Oltre alla tradizionale collocazione a parete e alla soluzione free standing, conferma il suo carattere versatile e poliedrico nella possibilità di installazione a soffitto, dotata di speciale supporto a basamento, che valorizza l’aspetto scultoreo del progetto prestandosi a soluzioni compositive di grande effetto. Figura tra le proposte selezionate dall’Osservatorio Permanente del Design e pubblicate sull’ADI Design Index 2008.
Tubes rappresenta, nel segmento produttivo dei radiatori e scaldasalviette, l’evoluzione di una realtà imprenditoriale che vanta un’esperienza trentennale. Sin dagli inizi, nel 1994, ha dimostrato sensibilità nel captare le aspettative del mercato. La flessibilità nella destinazione d’uso dei radiatori Tubes è insita nel loro design concept. Tre le collezioni di punta: Basics, Extras ed Elements. Quest’ultima ha il merito di aver conferito una nuova identità al radiatore, grazie anche al contributo stilistico di autorevoli firme del design internazionale, trasformandolo da componente d’impianto a elemento architettonico.