Brandoni per Cersaie un nuovo spazio comunicativo

Pubblicato il 31 luglio 2012 Di

All’interno del team Brandoni c’è aria di rinnovamento. L’azienda di Castelfidardo, riconosciuta dal mercato idrotermosanitario per l’originalità dei suoi progetti, si prepara al più importante appuntamento fieristico autunnale, il Cersaie di Bologna, affidando la progettazione e la realizzazione dello stand ad Angelo Gradara.

La scelta di questo progettista, che nel suo curriculum vanta collaborazioni con brand leader nel settore bagno internazionale, è stata dettata dalla volontà dell’azienda di parlare di sé e dei suoi prodotti in modo nuovo e sinergico. Gradara ha tradotto con maestria l’immagine dell’azienda per dare al mercato un messaggio forte e coerente: Brandoni è un’azienda che progetta i suoi prodotti con il supporto creativo dei designer e li produce all’interno dei suoi stabilimenti attraverso una lavorazione accurata e precisa, dalla scelta dei materiali fino all’attenzione posta nelle finiture, per poter assicurare, sempre, un livello qualitativo eccellente e la garanzia di un prodotto 100% made in Italy.

Grande risalto è stato dato ai contenuti estetici e innovativi di tutti gli elementi naturali che oggi interpretano il marchio Brandoni: il fuoco per i caminetti a bioetanolo, l’aria riscaldata dai radiatori d’arredo, l’acqua per il Monolite, il termoarredo che diventa un unico sistema con la doccia, e la terra che vuole identificare la passione di un’azienda molto legata al suo territorio che non smette di crescere e di reinventarsi.

In scena le numerose novità presentate dal brand, un mix di prodotti, best seller e nuovi, raggruppati in tre aree distinte: i camini a bioetanolo nelle versioni a terra e a parete, i radiatori e gli accessori in mostra all’interno di un’ampia galleria e, infine, un apposito spazio per la collezione clou dell’azienda, Monolite, una soluzione innovativa in cui il calore del termoarredo si fonde con il benessere regalato dall’acqua.