Dieffebi arreda gli uffici di Chartis a Londra

Pubblicato il 18 luglio 2012 Di

Nel cuore di Londra, di fronte alla cattedrale di St. Paul’s, Dieffebi ha arredato i nuovi uffici della compagnia assicurativa Chartis: importante traguardo per l’azienda veneta, leader del settore dell’arredamento per l’ufficio, che si vede protagonista del progetto curato dal rivenditore EKO in collaborazione con lo studio Scott Brownrigg Interior Design.
Gli uffici Chartis si sviluppano su 4654 mq caratterizzati da zone openspace su cui si affacciano sale riunioni ed uffici delimitati da vetrate, le quali regalano all’ambiente profondità e luminosità.
Per questo progetto, è stato selezionato il sistema di arredi Primo, composto da mobili contenitori in lamiera d’acciaio e dal design minimale. Primo suddivide in modo lineare e funzionale le postazioni nella zona openspace ed arreda anche gli uffici e le sale riunioni: lo spazio acquista così personalità e luce, grazie ad un gioco di colori tra il bianco ed il verde.

E’ proprio il colore infatti l’elemento dominante del progetto, ed i mobili Primo hanno saputo rispondere perfettamente a questa esigenza; la modularità di questi prodotti inoltre si sposa facilmente con le necessità di funzionalità dell’ambiente ufficio.
Questa importante collaborazione dimostra come “internazionalità” sia divenuta una delle parole chiavi di Dieffebi, ormai un punto di riferimento nel panorama internazionale degli arredi in metallo.