Katana la nuova seduta Accademia

Pubblicato il 28 dicembre 2012 Di

Una seduta dalle forme intriganti ed esotiche quella disegnata da Mauro Lipparini per Accademia, marchio di Potocco spa (Ud). “Katana” rappresenta un tributo al Giappone non solamente per il nome, ma anche per le linee geometriche, e nel contempo morbide, che la caratterizzano.

Il disegno deciso di Katana, fatto di linee geometriche saettanti, interpreta il legno di Frassino curvato attraverso forme compenetranti: due semi-gusci entrano in tensione tra loro come archi/balestre, generando un dichiarato comfort.Le parti di Katana sono rivestite separatamente conferendo una gradevole ricchezza di materie e colori in connubi del tutto personali. La scelta per il rivestimento di seduta e schienale gravita fra vari tessuti, ecopelle o pelle, per ciascuno dei quali ci sono svariate proposte di colore: vivaci o dalle tinte pastello, chiari o scuri.
Questa sedia è quindi adatta a qualsiasi ambiente.

Katana in Frassino grigio con rivestimento in tessuto color ottanio, ad esempio, è perfetta in un salotto dal gusto minimal.
Il rivestimento in pelle color sottobosco, in abbinata con il legno di Frassino naturale, può invece rappresentare una soluzione adatta ad un ambiente
dallo stile più classico.
Come da tradizione, Accademia offre un design giovane e accattivante, una quasi totale personalizzazione del prodotto, accanto ad una qualità senza paragoni.