PIANCA a “Cambio casa, Cambio vita”

Pubblicato il 22 maggio 2012 Di

La capacità di trasformare il proprio stile uniformandosi al trend del momento e al gusto del consumatore si respirava già nello stand allestito al Salone del Mobile di Milano. Proprio per questo, forse, PIANCA ha attirato l’attenzione di Andrea Castrignano, interior designer e conduttore, al suo ritorno su La5 con la seconda edizione del programma “Cambio casa, cambio vita”.

La produzione PIANCA, sempre coerente nella costante ricerca di equilibrio tra design e concretezza, è stata scelta da Castrignano per arredare un appartamento milanese di 200 mq, appena acquistato da una giovane coppia.

Nella puntata in onda il prossimo 22 maggio, viene evidenziata la capacità di PIANCA di essere un’Azienda pronta nel cogliere le tendenze del mercato e preparata nel proporre un’ampia gamma di soluzioni inedite.

L’appartamento arredato da Castrignano in questa puntata è caratterizzato da un gusto contemporaneo e raffinato, dove la qualità del design è al servizio della praticità e del vivere quotidiano. Gli ambienti della casa sono stati arredati quasi interamente con soluzioni proposte dall’Azienda: dalla camera matrimoniale in cui è stato inserito un letto finora inedito Piumotto – progettato per l’occasione e successivamente inserito a catalogo, alla stanza delle bambine, colorata di una caratteristica tinta rosa, per finire con una composizione di sistema modulare SPAZIO che, insieme al divano Delano, al tavolo allungabile Soffio e alle sedie Gamma, compone l’arredamento della zona giorno.

 

All’interno del programma è inclusa una visita di Castrignano presso la sede e gli stabilimenti produttivi PIANCA, ed è proprio questo il momento in cui vengono sottolineati i plus del Marchio e della sua produzione: design, comfort, “100% Made in Italy”, innovazione nei processi e flessibilità estrema; tutto questo per dare al consumatore non solo qualità estetica, ma anche una modularità presso chè illimitata e una grande disponibilità di finiture (tra cui la pietra è sicuramente uno dei maggiori successi), di materiali e di colori, tutti personalizzabili su richiesta.

 

Personaggio molto noto al pubblico, Castrignano ha il merito di trattare con semplicità temi come la progettazione d’interni, la personalizzazione degli spazi, il colore, la decorazione, avvicinando così il consumatore finale al mondo del design e dell’arredamento.

In seguito alla semplice fornitura di mobili e alla consulenza realizzativa per la puntata del programma, è venuta a crearsi tra PIANCA e Castrignano una collaborazione di più ampio respiro, che si concretizzerà, a breve, con la pubblicazione di un book di Composizioni “Sketchbook”, firmato dal noto interior designer. In “Sketchbook” saranno raccolte una serie di suggerimenti compositivi incentrati sull’utilizzo del sistema modulare Spazio, e integrato da altri prodotti a catalogo Pianca. Due zone della casa – giorno e notte – progettate su Cinque dimensioni ciascuna (da 2.70 fino a 3.90 m, con 3 passi intermedi di 30cm), interpretati secondo Quattro gusti molto diversi tra loro, utilizzando differenti soluzioni progettuali, finiture e materiali. Una panoramica quanto più completa di declinazioni nata dalla volontà di dare delle risposte puntuali alle sempre più disparate e specifiche richieste del consumatore.

Ancora una volta, una conferma della versatilità e del sottile eclettismo dell’offerta PIANCA, che si presta liberamente e con armonia ad associazioni di stili diversi, mantenendo una forte identità di brand e l’alta qualità di una produzione “Made in Italy”.