Topaz, il rubinetto gioiello di casa GRAFF

Pubblicato il 18 febbraio 2012 Di

Proprio come il topazio, la nuova collezione di rubinetti firmata GRAFF vuole essere un pezzo raro e accattivante. La rubinetteria americana che sta facendo innamorare gli italiani proprio perché coniuga alla tradizione tecnologica statunitense uno stile sempre più europeo, propone al mercato Topaz, una collezione completa di rubinetti disponibili nelle versioni incasso, piano vasca, lavabo da piano e come sistema termostatico.

Il getto del miscelatore presenta una curva armoniosa che termina con una base esagonale incorniciata dalle due maniglie scolpite come gioielli. La leva delle maniglie è lievemente ondulata, conferendo al prodotto una forma art-déco che assomiglia, con la sua leggerezza, alla classica forma di una foglia. Per la doccia il soffione presenta una forma esagonale riprendendo la linea del getto e delle maniglie dell’intera collezione.

 

Topaz è in grado di soddisfare la necessità di arredare il bagno in modo classico senza rinunciare al piacere del design e di un tocco di modernità; è quindi molto lontana dall’essere fuori moda. Nessun dettaglio superfluo, nessun eccessivo movimento: la linea Topaz è perfetta per l’allestimento di bagni moderni e senza tempo. La versione in finitura cromo si adatta facilmente a un design di transizione, mentre nelle finiture bronzo oliva o rame anticato, Topaz rappresenta un gioiello per bagni in stile classico.

Topaz fa parte della famiglia TIMELESS dell’Azienda che racchiude tutte le collezioni Graff dal fascino senza tempo.