Vasca Como: l’essenzialità che seduce

Pubblicato il 12 settembre 2012 Di

Il rigore delle linee e la pulizia delle forme è la filosofia della vasca Como di Victoria+Albert, un gioiellino minimalista che soddisfa le esigenze di arredo delle piccole stanze da bagno.
Partendo dall’alto la vasca prende forma da un bordo accentuato che, simile a un rotolo, si spiega piano piano verso il basso non arrivando però fino a terra; un ingegnoso taglio della base è stato, infatti, creato appositamente per dare l’immagine di una superficie più spaziosa.
Realizzata con un particolare materiale, il QUARRYCAST®, costituito da roccia calcarea vulcanica finemente tritata e miscelata, la vasca Como ha una leggerezza estetica che scaturisce dall’esile spessore e dalle proporzioni.


La durata nel tempo (25 anni la garanzia del prodotto) e le elevate caratteristiche di isolamento termico fanno del QUARRYCAST® la soluzione ideale per mantenere costante la temperatura dell’acqua.
Questo esclusivo materiale non cigola e non flette ed eventuali graffi interni vengono via semplicemente levigando.
Como è una vasca a doppio schienale che soddisfa l’esigenza dei consumatori che non vogliono scendere a compromessi in termini di tecnologia design e materiali all’avanguardia. Chiaramente minimalista, le sue geometrie pure, ammorbidite dalle gentili curve degli angoli, la rendono davvero contemporanea. Con i suoi soli 167 cm di ingombro e il suo bacino generosamente proporzionato con una capienza di 227 litri, Como risulta comoda per arredare anche gli spazi più piccoli.