Verbatim Lighting: moduli OLED a Euroluce

Pubblicato il 7 aprile 2013 Di

Verbatim ha lanciato l’ultima serie di VELVE™, i moduli OLED più avanzati al mondo, regolabili secondo il colore e l’intensità e in grado di produrre una luce priva di abbaglio fino a 2.000 cd/m– cioè il doppio rispetto a prima. Il nuovo prodotto è altresì in grado di raggiungere un’elevata efficacia luminosa di 51,6 lm/W, pari al 70% in più rispetto a prima.

In prima linea nel campo della tecnologia OLED, i moduli simmetrici di Verbatim sono molto leggeri (soli 193 gr) ma presentano un’area di illuminazione di 123mm quadrati e quindi maggiore rispetto alle misure standard. I moduli sono spessi solo 8,7mm e la larghezza comprende un Process Control Block sul retro di ciascun pannello. I moduli VELVE™ di Verbatim vengono utilizzati per creare un’illuminazione di atmosfera nelle applicazioni architettoniche di tutti i giorni, sia a scopo decorativo che funzionale. Gli utenti beneficiano di un’illuminazione delicata, una calibrazione integrata e una distribuzione equa della luce da pannello a pannello, senza punti più intensi, bagliori o intensità sgradevoli. VELVE™ è particolarmente adatta all’utilizzo in negozi e locali, come bar, ristoranti o discoteche.

Molti competitor dei moduli OLED disponibili sul mercato risultano limitati, in quanto producono solamente luce bianca. VELVE invece è regolabile a seconda del colore e offre la possibilità di creare toni di colori e di luminosità personalizzabili. Quanto alla luce bianca, i moduli utilizzano ora un sistema rosso, giallo e blu (RYB) per formare un mix di colore più luminoso e accurate rispetto al sistema precedente che utilizzava il rosso, il verde e il blu (RGB).

L’OLED è una superficie di luminosa fortemente versatile che distribuisce la luce in modo uniforme lungo tutta l’area, motivo che la rende adattabile per creare atmosfera e illuminare gli oggetti in modo delicato. La tecnologia ha superato i confini del design che normalmente vengono associati all’illuminazione convenzionale. Non ci sono tremolii, bagliori o emissioni di luce eccessive. Jeanine Chrobak-Kando, business development manager di Verbatim, ha commentato: “Verbatim è un nome molto affidabile nell’industria dell’illuminazione grazie agli eccellenti standard di qualità e performance. Sfruttando la competenza del Mitsubishi Chemical Holdings Group, i moduli OLED VELVE™ sono ideati tenendo presente l’affidabilità e la qualità per produrre un’illuminazione uniforme e delicata ovunque sia richiesto”.

 

“Con gli OLED, le regole del design dell’illuminazione architettonica devono essere riscritte, visto che offrono a designer e architetti una libertà creativa spaventosa. L’illuminazione di ambiente può diventare una parte essenziale di uno spazio architettonico o di un oggetto specifico e la stessa luce può essere utilizzata per sottolineare l’arredamento, come ad esempio tavoli, sedie, mensole o gli aspetti di una stanza, come le pareti, le finestre e il soffitto”.