Makers: From Culture Context and Real Life “Sharing Design: Utopia of Culture Makers” in mostra a Milano

Pubblicato il 17 aprile 2015 Di

“Sharing Design: Utopia of Culture Makers” è il nome dell’esposizione organizzata da China-Italy Design e Innovation Center, Markor Home Furnishings, Milano Makers, e co-organizzata da Hunan University and Sichuan Fine Arts Institute, in mostra alla Fabbrica del Vapore di Milano dal 14 aprile al 7 maggio 2015. Divisa in tre sezioni legate dal filo conduttore del lavoro collaborativo, interculturale e multidisciplinare, la mostra presenterà e ricreerà diverse culture e stili di vita regionali, condividerà l’esperienza degli strumenti produttivi dei responsabili della cultura, i modelli di business e la loro creatività culturale, proseguendo il trend storico dell’ingegno umano.

Sezione 1. Culture Coding: New Channel Design e Social Innovation Cross-Media Design Exhibition Una sezione della mostra presenterà i prodotti di un programma di design e innovazione sociale, New Channel, e utilizzerà gli strumenti cross-media, tra cui video, audio, prodotti e installazioni interattive per elaborare lo stile di vita e la cultura di diversi gruppi etnici cinesi. Questo progetto è il risultato di quattro campi estivi condotti dalla School of Design della Hunan University, con il supporto del programma di Corporate Social Responsibility (CSR) “Art • Home” di Markor Home Furnishings partito nel 2009. Da allora, ogni estate, insegnanti e studenti hanno vissuto con gente di vari luoghi per un mese, riprendendo documentari, registrando musica locale, e progettando prodotti culturali, al fine di scoprire lo specifico “codice culturale” dei diversi gruppi etnici e cercare una nuova interpretazione di cultura, tradizione e artigianalità. Il progetto mira a sostenere lo sviluppo di queste regioni in ambito naturale, sociale, economico e culturale e ad aumentare la consapevolezza circa l’importanza della tutela del patrimonio culturale in Cina. Il pubblico può camminare tra le opere di design e fare esperienza di design e culture di diverse etnie.

 

 

Sezione 2. Culture Making: International Culture Makers’ Joint Design Exhibition La seconda sezione raccoglie designer indipendenti che espongono progetti sul tema “fare cultura”. I progettisti del Sichuan Fine Arts Institute hanno creato e ri-disegnato oggetti e utensili tradizionali cinesi legati al cibo, in tema con Expo Milano 2015. Saranno in mostra opere di Designer cinesi di fama, tra cui Yang Mingjie e Zhang Jun, forniranno, attraverso le opere esposte, interessanti spunti di riflessione sulle nuove interpretazioni dell’artigianato, sottolineando il concetto del contemporaneo “fare cultura”.

Ulteriori mostre di università britanniche – tra cui il Royal College of Art, la Queen Mary University di Londra, il St. Martins College of Arts and Design e la Sir John Cass Facoltà di Arte, Architettura e Design – e di università della Corea del Sud – tra cui le Università di Hongik, Sangmyung e Joongang – con “New Smart Living”, dimostrano come, per tutte le culture, la tecnologia viene utilizzata per interpretare la cultura, lo stile di vita e l’ambiente.

 

Sezione 3. Culture Driven: DesignEngine Innovation and Design Workshop La terza sezione presenta una selezione di successi del China-Italy Design e Innovation Center (CIDIC) degli ultimi tre anni, così come alcune opere premiate nelle ultime quattro edizioni del “Lotus Prize” (www.LotusPrize.com), competizione internazionale di Industrial Design. Il culmine del lavoro di CIDIC mostra come l’innovazione, in Cina, può essere guidata dalla cultura e, con il sostegno del governo, la Cina stringerà relazioni di cooperazione sempre maggiori con altri paesi sul design culturale. In concomitanza con la mostra, la Association of Culture Makers, una piattaforma internazionale di promozione del design parte del DesignEngine, sarà lanciata per fornire a giovani designer di tutto il mondo maggiori opportunità di scambio internazionale.

 

La Fabbrica del Vapore Via G. Procaccini 4, Milano Date: 14 aprile – 7 maggio 2015 Orari: tutti i giorni dalle 11 a mezzanotte